Categorie
Edizioni locali

Poggio a Caiano, l’Assedio alla villa celebra le nozze d’argento e vuole superare le 35mila presenze del 2008


Redazione


Torna, dal 18 al 20 settembre, la venticinquesima edizione dell’Assedio alla Villa, la manifestazione poggese che quest’anno festeggia le nozze d’argento con l’obiettivo di superare le 35mila presenze fatte registrare lo scorso anno.“L’Assedio è un modello da utilizzare per promuovere il territorio facendo cultura, spettacolo, storia e tradizioni. Una vetrina per i luoghi medicei e per la provincia intera che valorizza ideali collegamenti con la nostra storia e utilizza un ‘veicolo’ di promozione straordinario, la carrozza che ripercorre un viaggio di grande suggestione”, ha detto il presidente della Provincia Lamberto Gestri. Mentre l’assessore di Poggio a Caiano Angelo Formichella ha ricordato che l’Assedio riparte dalle 35 mila presenze dell’anno passato per crescere ancora. “Sono numeri importanti concentrati in tre soli giorni – ha aggiunto – Abbiamo le potenzialità per diventare un appuntamento toscano e uno dei punti di forza di un pacchetto ‘settembre pratese’, che promosso nel suo complesso, diverrebbe un’offerta turistica di tutto rispetto”. A questo proposito il direttore dell’Apt Peruzzini ha ricordato che quest’anno la tappa della carrozza di Maria Giovanna d’Austria a Bolzano sarà l’occasione per una giornata di presentazione dell’Assedio a tour operator, cral e associazioni con l’obiettivo di potenziare l’immagine dell’evento, ma anche di gettare un seme per la prossima edizione, puntando all’inserimento nei ‘pacchetti’ degli operatori turistici.La  manifestazione ripropone gli appuntamenti classici, lo zampillare del vino dalla fontana del mascherone, gli stand gastronomici, il mercatino rinascimentale e i giochi d’arme, la cena con spettacolo nella villa medicea e il viaggio da Innsbruck a Poggio a Caiano della carrozza di Maria Giovanna d’Austria per le nozze con il principe Francesco de’ Medici. La carrozza partirà il 14 settembre, farà una tappa al giorno (Bressanone, Bolzano, Verona, Mantova, Bologna, ma anche Prato e Firenze) e promuoverà i prodotti tipici del territorio. Fra le novità di questa edizione le visite guidate alla villa medicea con la partecipazione di personaggi in costume che ‘animeranno’ le stanze e il parco della villa, ma per il futuro c’è già il progetto delle ‘notti bianche’ a Poggio. Il programma prevede anche percorsi-giochi per le scuole nei giardini della Villa medicea e nel Museo della natura morta, il mercato rinascimentale, spettacoli di burattini, l’accampamento militare che darà vita a tornei equestri con sfide tra cavalieri, le taverne dove saranno allestiti gli stand gastronomici, lo spazio giovani e naturalmente il corteggio storico e i fuochi d’artificio a chiusura della manifestazione la sera della domenica.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia