Categorie
Edizioni locali

Patto tra Provincia e comuni medicei per lo sviluppo del turismo nel segno di etruschi e ville medicee


Redazione


Missione di tutta la giornata della giunta provinciale nei comuni medicei. Il presidente Lamberto Gestri e i suoi assessori hanno incontrato – prima Carmignano e poi a Poggio a Caiano – i sindaci Doriano Cirri e Marco Martini, con le loro giunte. Una grande operazione di promozione del territorio, a partire dalle grandi risorse rappresentate dalle due Ville medicee – unicum al mondo – e dal sistema archeologico etrusco, e potenziamento delle infrastrutture finalizzate allo sviluppo. A questi due impegni le tre giunte daranno la priorità nel lavoro comune.L’obiettivo è potenziare la posizione di posizione di Poggio e Carmignano nei mercati turistici internazionali e nazionali con un vero e proprio salto di qualità nelle politiche di promozione. “Con le amministrazioni di Carmignano e Poggio a Caiano abbiamo trovato forte sintonia – commenta il presidente Gestri – Siamo tutti più convinti che mai della scelta di giocare con determinazione la carta dello sviluppo turistico-culturale e ambientale legato anche alle eccellenze agroalimentare. Per questo abbiamo deciso di sviluppare una forte azione comune su questo fronte”. La Provincia ha confermato l’impegno per sostenere l’acquisizione della casa Museo di Quinto Martini che con il Museo Soffici di Poggio a Caiano si candida a diventare un polo di riferimento per la valorizzazione dell’arte del Novecento in Toscana.Strategica per lo sviluppo del parco archeologico provinciale, che comprenderà anche Gonfienti, viene considerata da Provincia e Comune di Carmignano la valorizzazione dei siti di Artimino e Comeana e la prossima apertura del museo archeologico dove verranno esposti reperti di valore straordinario. Le tre amministrazioni hanno aperto anche il confronto sulla questione dei collegamenti anche in vista del rinnovo dell’affidamento del servizio di trasporto pubblico locale, ma l’attenzione prioritaria è stata data al potenziamento delle infrastrutture. Per quanto riguarda Carmignano è ormai prossima la realizzazione del prolungamento della Bretella della Provinciale 9bis Variante di Comeana. La progettazione è in fase conclusiva e nel giro di pochi mesi si giungerà all’affidamento dei lavori. A Poggio a Caiano invece si lavora al completamento del by pass di Castelnuovo e sta per essere avviata la verifica della fattibilità dell’anello di collegamento con la Tangenziale di Carmignano che prevede anche la realizzazione del ponte sull’Ombrone a La Nave.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia