Categorie
Edizioni locali

Montemurlo, il parco di Villa Giamari presto tornerà fruibile dai cittadini


Redazione


Potrebbe presto tornare a disposizione dei cittadini di Montemurlo il parco di Villa Giamari. L’assessore Calamai, in risposta all’interpellanza del 29 settembre in Consiglio comunale sull’utilizzo dello spazio verde, ha ribadito di voler risolvere il problema quanto prima. Si ricorda infatti che il parco è inutilizzato perché secondo un esposto anonimo presentato in Procura, ci sarebbero residuati bellici sepolti alla fine della seconda guerra mondiale. Calamai ha descritto le attività già svolte in merito, come l’intervento del Comando del Genio militare di Padova (un reparto dell’esercito specializzato nella bonifica da residuati bellici) con un sopralluogo tecnico che ha evidenziato dei segnali di tipo ferro magnetico che non indicano necessariamente presenza di armi, bensì di materiale ferroso la cui origine deve essere verificata. Una serie di ricerche anche di tipo testimoniale, indicherebbero comunque non plausibile, neanche in via ipotetica la possibilità della presenza nel sottosuolo di ordigni bellici.Calamai ha spiegato che l’amministrazione comunale precedente aveva comunque messo in campo delle misure cautelari, che al momento impediscono interventi come scavi o movimenti di terra. Sono nel frattempo state attuate delle azioni di coordinamento tra l’amministrazione comunale, la prefettura e il 5° reparto infrastrutture di Padova per decidere come procedere anche per salvaguardare il giardino visto che è un giardino storico-ambientale.E’ stato stabilito, che per restituire al suo completo utilizzo il giardino, è necessaria una “bonifica sistematica del terreno”. Il genio militare ha fornito un l’elenco di aziende specializzate, alle quali l’Amministrazione ha richiesto dei preventivi per l’esecuzione della bonifica. L’amministrazione è dunque in attesa dei preventivi per poi procedere all’attivazione dell’iter tecnico-amministrativo per l’esecuzione dei lavori. Calamai ha sottolineato il suo impegno nel rendere il parco fruibile a tutti i cittadini in tempi rapidi per valorizzare un patrimonio verde così importante situato nel centro cittadino.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia