Categorie
Edizioni locali

Montemurlo, i bambini hanno imparato la vecchia arte del… baratto


Redazione


Una domenica all’insegna del divertimento e al contempo dell’educazione ai valori di scambio e riciclo quella di ieri, 3 gennaio, con l’iniziativa intitolata “Baratto per gioco” patrocinata dall’assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Montemurlo e organizzata dal Comitato genitori del circolo didattico delle scuole elementari locali che si è svolta per tutto il pomeriggio al centro polifunzionale “P. Nesti” di Bagnolo (Montemurlo). “L’evento ha riscontrato un grande successo. – ha dichiarato l’assessore alla Pubblica Istruzione Rossella De Masi che ha partecipato all’iniziativa assieme al sindaco Mauro Lorenzini – C’è stata una partecipazione massiccia di mamme, babbi, nonni e bambini alla mostra di ieri. Oltre allo scambio di giocattoli, la compagnia teatrale dei Formaggini Guasti ha animato la giornata con numerosi giochi di gruppo come la corsa coi sacchi, il salto della corda e tanti altri”. Anche alcuni anziani volontari dell’associazione Auser hanno preso parte all’iniziativa coinvolgendo i bambini nei giochi più antichi, mostrando loro come si riusciva, in passato, a divertirsi col solo utilizzo di materiali semplici e poveri per la costruzione di giocattoli o per l’ideazione di attività svago. “Un’importante momento di incontro – ha aggiunto soddisfatta la De Masi – tra famiglie, bambini, giovani e anziani per trasmettere valori educativi sani e positivi, ad oggi assai importanti, come quello dello scambio e del riciclo”. 
Anche Elena Vannucci, rappresentante del Comitato genitori della Direzione didattica di Montemurlo, è intervenuta dicendo: “I bambini hanno capito perfettamente lo spirito dell’iniziativa, portando tanti dei loro giochi e cedendone, attraverso lo scambio, la proprietà ad altri, cosa non da poco per dei bambini spesso gelosi delle proprie cose. Anche i genitori hanno costituito un importante tramite per la realizzazione della festa – ha detto la Vannucci – che per essere alla sua prima edizione ha riscosso davvero un grande successo”. I giocattoli rimasti saranno inoltre portati all’ospedale di Prato per allietare la degenza dei bambini ricoverati per dare all’iniziativa anche una connotazione di beneficenza. 
L’assessore ha colto l’occasione, inoltre, per presentare un altro progetto dedicato alla genitorialità: un ciclo serale di incontri e conferenze con esperti sul tema dell’educazione e del delicato rapporto tra genitori e figli che inizierà il prossimo 14 gennaio.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia