Categorie
Edizioni locali

Da Torre a Torre: camminata sui sentieri dei romani alla riscoperta del buoni sapori del territorio


Redazione


Una camminata nella storia, riscoprendo anche i sapori genuini dlela nostra terra. Domani, domenica 20 settembre, si svolgerà l’ormai classica (siamo alla sesta edizione) camminata storico-gastronomica “Da Torre a Torre” che il Museo della Badia di Vaiano e il Comune di Vaiano organizzano con la collaborazione dell’Associazione pro Museo della Badia di Vaiano e delle aziende agricole e agrituristiche del territorio. Il percorso si snoda sulla antica strada etrusco-romana di mezzacosta alle pendici della Calvana che collega la torre medievale alta 40 metri del monastero di Vaiano,  che oltre alla funzione liturgica (per il suono delle campane) aveva anche quella di avvistamento e di difesa lungo una direttrice viaria importante che conduce nella pianura padana, con le case-torri del territorio pedemontano della Calvana delle localita da Fabio, Savignano, Sofignano, Villa Del Bello (nell’antico popolo di Bibbiano), costellato da toponimi di chiara origine latina (e in qualche caso etrusca) e da emergenze architettoniche notevoli relative a strutture fortificate. Tra questi i resti della splendida torre di Melagrana, che segnava il confine del territorio dell’antico Comune libero di Prato, in contrapposizione dei feudi dei conti Alberti che avevano il loro centro nella Rocca di Cerbaia.Questo percorso a ritroso nella storia potrà essere sperimentato domani, ma nel programma c’è di più: infatti grazie alla collaborazione delle aziende agricole e agrituristiche di questo interessante territorio i partecipanti potranno godere di punti ristoro con prodotti tipici, ricercati per la loro qualità e genuinità), tanto che alla fine si può paragonare l’evento di domenica prossima come una sorta di “cammina e mangia” che ha attirato nelle edizioni precedenti un gran numero di partecipanti. Per tutti l’appuntamento è domenica prossima 20 settembre alle ore 9 al parco “Carlo Ferri” di Cangione presso il Bisenzio (Via Aldo Moro, traversa di Via Mazzini). Il contributo di partecipazione che è richiesto (euro 20 per gli adulti, sconto del 50% per i bambini fino a 10 anni) comprende le visite guidate e tutte le tappe di ristoro della giornata, e sarà devoluto al’allestimento della nuova sezione archeologica del Museo della Badia. Si richiede la prenotazione ai numeri 0574/989461 e 328/6938733.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia