Categorie
Edizioni locali

Una targa ricorda il partigiano Luigi Becagli sulla facciata del circolo che porta il suo nome


La cerimonia si è svolta ieri pomeriggio per le celebrazioni del 25 aprile. E'una delle tante iniziative pensate per il centenario della nascita del Toscanino.


Redazione


Il Comune di Poggio a Caiano e il circolo Arci ricordano il partigiano Luigi Becagli a 100 anni dalla nascita. Lo fanno con una targa ricordo scoperta ieri pomeriggio, in occasione dei festeggiamenti per il 25 aprile, sulla facciata del circolo di via Soffici che porta il suo nome. A togliere il tricolore dalla lastra di pietra, il vicesindaco Giacomo Mari e la presidente di Anpi Prato, Angela Riviello. La cerimonia è stata breve e con una partecipazione limitata dalle regole anti Covid, ma ha permesso un momento di riflessione sul sacrificio di questo giovanissimo poggese ucciso dalle truppe nazifasciste il 23 aprile del 1945, il giorno prima della Liberazione nazionale.

Sono intervenuti, tra gli altri, il presidente provinciale di Arci, Enrico Cavaciocchi che ha sottolineato l’importanza della scelta fatta da tantissimi circoli di portare il nome di un partigiano, e il presidente del circolo Becagli, Mauro Bianconi per il quale è fondamentale attualizzare i valori di libertà, democrazia e unità per i quali si sono battuti i partigiani. Il Comitato che si è formato per festeggiare questa ricorrenza, ha realizzato una pubblicazione per ricordare la breve ma eroica storia di questo ragazzo nato a Poggio a Caiano il 3 gennaio del 1921 e morto a Suzzara in provincia di Mantova dove si era trasferito, nel 1945 ad appena 24 anni. Si intitola “Partigiano per un giorno, partigiano per sempre” e raccoglie documenti, foto e aneddoti anche inediti sul Toscanino, come veniva chiamato. Una raccolta utile per tramandare alle generazioni future il sacrificio di ragazzi come Becagli e cosa è stata la Resistenza. Per questo la pubblicazione è stata distribuita alle classi terze della locale scuola media a cui venerdì scorso è stato dedicato un momento di approfondimento didattico.

Edizioni locali: Comuni Medicei
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia