Categorie
Edizioni locali

Trovato batterio della Legionella pneumophilia, il sindaco chiude palestra e piscina


Sospese tutte le attività alla "Time Out" di via Roma in attesa della bonifica completa di tutti gli impianti


Redazione


Due casi di legionellosi a pochi mesi di distanza. Ed entrambi ricollegabili alla palestra Time Out di via Roma. Per questo motivo il sindaco Matteo Biffoni ha emesso un'ordinanza che prevede la sospensione immediata dell’attività e la contestuale bonifica dell’impianto idrico della palestra e della piscina della struttura sportiva con sede in via Roma 530/a, a causa della presenza riscontrata del batterio "Legionella pneumophila". 
Un frequentatore della palestra è stato infatti colpito da legionellosi negli scorsi giorni, ed è il secondo caso dopo quello di novembre scorso che aveva riguardato, invece, un tecnico impegnato nei lavori all'interno dell'impianto.
E' stata quindi disposta la cessazione immediata di ogni attività della palestra, della piscina e di tutti i locali annessi, per la messa in atto della bonifica dell’impianto idrotermosanitario, per lo svuotamento, disincrostazione, pulizia, disinfezione dei serbatoi dell’acqua calda e dell’acqua fredda e per la verifica che le docce, i diffusori delle docce ed i rompigetto dei rubinetti siano puliti e privi di incrostazioni. La bonifica dell’impianto sarà seguita dal prelievo di campioni per la verifica analitica della sua efficacia.
"Considerato che l’impianto sportivo si approvvigiona – si legge nella nota del Comune – oltre che da acquedotto pubblico anche da pozzo privato e che l’impianto idrico dispone di numerosi serbatoi di accumulo dell’acqua in erogazione nell’impianto, è necessario procedere alla bonifica dell’impianto idrico in toto per eliminare la presenza del batterio e per la tutela dei frequentatori della struttura sportiva. In caso di non ottemperanza sarà proceduto alla denuncia all’autorità giudiziaria".
La stessa struttura sportiva era già stata oggetto lo scorso 28 novembre di un'ordinanza sindacale per la bonifica dell’impianto idro-sanitario dopo la notifica del primo caso di legionellosi, che aveva colpito un artigiano che aveva svolto attività lavorativa presso l’impianto idrico.
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia