Categorie
Edizioni locali

Taglio del nastro per il nuovo stabilimento produttivo del “Gruppo Grassi”


Oltre 250 tra clienti, fornitori e amici hanno voluto salutare l'apertura della sede di via Boito. Il sindaco Lorenzini ha detto: “Grassi dimostra che si può conquistare il mercato, pur rimanendo sul territorio”


Redazione


Il futuro appartiene a chi crede alla bellezza dei propri sogni”: è con questa frase di Eleanor Roosevelt, che Maurizio Grassi, titolare del Gruppo Grassi (azienda metalmeccanica, leader mondiale per la progettazione e realizzazione di macchinari per la produzione di materassi), ha concluso il discorso con il quale ha inaugurato il nuovo stabilimento produttivo di 4mila metri quadrati via Boito a Montemurlo. Un uomo semplice, concreto e tenace, Maurizio Grassi, che per oltre mezz'ora ha ringraziato uno a uno, per nome e cognome, tutti i suoi dipendenti (dal tornitore all'ingegnere), i fornitori, i clienti, i rappresentanti, gli amici che in questi anni gli hanno “regalato un sogno”. Un sogno che si chiama Gruppo Grassi, che ha chiuso il 2014 con un fatturato di 18 milioni di euro, che ha 48 dipendenti, la cui età media è di 35 anni, uno stabilimento in Brasile e la previsione per il 2015 di assumere almeno altre quattro persone, altamente qualificate. Un gruppo giovane, che crede nei giovani, nelle loro idee e competenze “La mia azienda appartiene a chi ci lavora con passione ogni giorno”, dice Grassi, che è partito, come Bill Gates, da un garage con i suoi primi macchinari, la terza media in tasca, ma con tanta voglia di farcela. Oggi, Maurizio, con a fianco la sua famiglia visibilmente emozionata ( la moglie Moira, i figli Matteo, Tommaso e Viola), festeggia il raggiungimento di un bel traguardo, che lo spinge comunque ad
andare avanti, puntando su professionalità, tecnologia e innovazione (il 99% degli utili dell'azienda è reinvestito in ricerca). Ieri, sabato 28 febbraio, giorno dell'inaugurazione, sono state oltre duecentocinquanta le persone presenti all'evento tra dipendenti, fornitori,
clienti, rappresentanti e tecnici, provenienti da tutta Italia e dai Paesi esteri dove il Gruppo Grassi opera (Russia, Brasile, Marocco, Nord Europa…).

Una bella festa per celebrare il successo di un'azienda che cresce, crea occupazione, investe sui giovani e fa business pur rimanendo sul territorio, come ha ricordato il sindaco di Montemurlo, Mauro Lorenzini “Sono sempre felice quando partecipo all'inaugurazione di una nuova azienda, perché questo vuol dire che si crea lavoro sul territorio. Il Gruppo Grassi che è un'azienda leader mondiale per la produzione di macchinari per la realizzazione di
materassi con 18 milioni di fatturato, che dimostra che si può aggredire il mercato pur imanendo sul territorio e facendo vero made in Italy. Mi ha molto colpito il discorso di Grassi, un uomo che ha avuto il coraggio di credere nella forza dei suoi sogni e che punta tutto sulle risorse umane aziendali. Questo è l'atteggiamento giusto per affrontare la crisi. Il Comune di Montemurlo da parte sua continuerà ad essere a fianco delle imprese, creando le condizioni per lo sviluppo del territorio”. Il Gruppo Grassi, infatti, è un'azienda che ha il 90% dei suoi fornitori a Montemurlo, una sinergia positiva, che porta l'innovazione e la creatività del “made in Italy” in tutto il mondo. Il vero valore aggiunto di un prodotto italiano.

Edizioni locali: Montemurlo
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia