Categorie
Edizioni locali

Risparmi energia? Il Comune ti premia con mille euro


Redazione


Per un giorno Prato …s’illumina di meno. E lo fa con due iniziative: un concorso a premi per le famiglie che risparmiano più energia e la riduzione dell’illuminazione dei principali monumenti della città venerdì 13 febbraio; entrambe promosse dall’assessorato all’Ambiente del Comune in collaborazione con Gruppo Consiag e Legambiente per celebrare il 4° anniversario del Protocollo di Kyoto contro i mutamenti climatici e per aderire alla campagna “M’illumino di meno”, ideata e sostenuta dal programma radiofonico Caterpillar di Radio2.L’invito rivolto a semplici cittadini, ma anche scuole, comuni, province, regioni, aziende, negozi, musei e cinema, è ad adoperarsi per riuscire a risparmiare la maggiore quantità possibile di energia elettrica e di carburanti necessari per i trasporti e per il riscaldamento nel corso delle 24 ore, con l’obiettivo di limitare il consumo di energia ed educare ad un uso consapevole.Il concorso, che si effettuerà nei mesi di marzo e aprile, per il primo classificato metterà in palio un premio di 1.000 euro da scegliere tra diverse opzioni ‘salva clima’, dal contributo per la conversione della propria auto a benzina in una a gpl o metano, alla sostituzione della caldaia con una ad alta efficienza energetica, all’installazione di un pannello solare-termico o anche all’abbonamento Lam o FS per la famiglia. Ai primi 25 classificati verrà offerto un abbonamento annuale a Bicincittà. La riduzione dei consumi, ottenuta ad esempio con spegnimento delle luci, apparecchi non lasciati in standby e utilizzo ottimale degli elettrodomestici, sarà valutata rispetto allo stesso periodo del 2008.L’iscrizione è gratuita, con un tetto di 50 iscritti residenti nel Comune di Prato, dal 21 al 28 febbraio presso lo sportello Spes della Provincia di Prato con apertura nei giorni dal lunedì al mercoledì dalle 15 alle 18:30 e dal giovedì al sabato dalle 9:30 alle 13.Per la giornata nazionale “M’illumino di meno”, oltre a tenere spenta l’insegna del Gruppo Consiag nella sede di via Panziera, la holding e il Comune, a partire dalle 18, spegneranno i proiettori che illuminano il Castello dell’Imperatore, la facciata del Duomo, il pulpito di Donatello e il campanile e l’illuminazione ‘sotto gronda’ che dà luce alla piazza del Comune, mentre rimarranno accesi i proiettori che illuminano Palazzo Pretorio e i loggiati. Complessivamente si risparmieranno 25 Kw di energia elettrica. Gli enti hanno concordato di effettuare una riduzione dell’illuminazione tale da non pregiudicare la sicurezza e la circolazione del traffico.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia