Categorie
Edizioni locali

Rinviato a metà settembre lo sfratto della famiglia in difficoltà


Redazione


Un primo spiraglio di speranza si apre per la famiglia pratese sfrattata e senza lavoro, di cui Notizie di Prato si è occupata nei giorni scorsi. Ieri mattina era l’ora X per lo sfratto ma, anche grazie al clamore sollevato dal caso e per l’interessamento diretto del consigliere comunale Giancarlo Auzzi, la famiglia è riuscita ad ottenere una proroga fino al 17 settembre. Un mese e mezzo di tempo, quindi, per trovare una soluzione che possa venire incontro alla signora Maria (il nome è di fantasia) a suo marito, alle due figli più grandi e al piccolino di 7 anni, malato di epilessia. Entrambi i genitori sono rimasti senza lavoro e si arrangiano come possono. Le figlie grandi non riescono a trovare un’occupazione stabile e così in famiglia non c’è nemmeno una busta paga. Ed è questo il problema più grosso, visto che senza questa garanzie è praticamente impossibile trovare una casa in affitto. Il Comune, da parte sua, ha fatto sapere di essere disponibile a dare una somma a titolo di contributo affitto ma di non avere case disponibili fino al prossimo anno. “Non chiediamo la luna – dice la signora Maria, un po’ sollevata dalla cappa di angoscia in cui ha vissuto questi ultimi giorni -, solo la possibilità di trovare un lavoro come si  deve e un tetto sotto il quale abitare. La sola idea di vedere la mia famiglia divisa mi fa morire”.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia