Categorie
Edizioni locali

Rimossa la roulotte a Cafaggio usata come base dagli spacciatori


Dopo la protesta dei residenti attraverso Notizie di Prato, stamani carabinieri e polizia municipale hanno portato via il mezzo


Redazione


E' stata rimossa stamani 24 febbraio la roulotte parcheggiata da mesi nei giardini di via Papi a Cafaggio e al centro di una protesta dei residenti, che si erano rivolti a Notizie di Prato per segnalare come il mezzo fosse diventato base per gli spacciatori nordafricani (LEGGI).
Stamani un intervento congiunto di carabinieri e polizia municipale ha portato all'ennesimo controllo che si è concluso con la rimozione della roulotte. I residenti lamentavano come, nonostante gli interventi precedenti delle forze dell'ordine, tutto venisse vanificato dal permanere della roulotte nel parcheggio. Adesso il problema è stato risolto.

Già nel corso dell’ultimo mese, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, in più circostanze, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Prato avevano proceduto all’identificazione ed al controllo degli occupanti della roulotte.
Oggi i carabinieri, insieme agli agenti della Municipale, hanno controllato nuovamente i tre giovani di nazionalità marocchina, pregiudicati per reati contro il patrimonio e inerenti agli stupefacenti, clandestini, trovando in loro compagnia due donne di nazionalità italiana residenti a Pistoia di 19 e 22 anni, la seconda con precedenti per reati contro il patrimonio e inerenti agli stupefacenti. Le due donne, non essendo qui residenti, saranno proposte per il foglio di via obbligatorio dalla città.
La situazione di allarme sociale, unita ad un grave degrado ambientale, soprattutto nei giardini attigui, al momento dell’intervento pieni di escrementi umani e rifiuti di vario genere, insieme alle proteste dei cittadini e delle attività economiche presenti nella zona, hanno messo in rilievo la necessità di una pronta risposta operativa da parte dell’Arma e della polizia municipale.
La roulotte, di proprietà di un cittadino cinese, è stata sequestrata e rimossa.

Avvalendosi delle nuove opportunità operative offerte dal recente decreto sui poteri dei sindaci in materia di sicurezza e decoro urbano in vigore dal 20 febbraio, ad una cittadina italiana è stato impartito l’ordine di allontanamento, con trasmissione al questore ed ai competenti Servizi Sociali.
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia