Categorie
Edizioni locali

Riapre il negozio Coop di via Bologna: sarà punto di riferimento per l’intera zona


E' stato pensato come un negozio di vicinato per la spesa quotidiana con grande risalto per i prodotti freschi. Domani taglio del nastro e per l'occasione una settimana di promozioni speciali


Redazione


Domani mattina, 20 gennaio, riapre la Coop di via Bologna, chiusa da mesi per la ristrutturazione dei locali. Nonostante la vicinanza del supermercato di via Targetti, inaugurato quasi un anno fa, Unicoop Firenze non ha voluto rinunciare a questo punto vendita per venire incontro alle richieste dei soci e riconoscendo la riscoperta dei negozi di vicinato nelle abitudini dei consumatori, incentivata anche dalla pandemia. "Da parte dei soci ma di tutta la cittadinanza in generale – spiega Giovanni De Nitto, vicepresidente del Consiglio di gestione UnicoopFi – c'è una maggiore richiesta di qualcosa di più semplice, di vicino a casa e di veloce. Via Bologna risponde perfettamente a queste esigenze".
I quasi 300 mq al civico 203 di via Bologna, quindi, sono stati pensati come un negozio di vicinato per la spesa quotidiana in cui domina il prodotto fresco, con un'attenzione per il territorio, ma senza rinunciare a un assortimento industriale, ai surgelati e all'enoteca per dare al consumatore una buona possibilità di scelta. La disposizione interna riflette questa filosofia con il banco forno gastronomia al centro del locale insieme alla frutta e alla verdura. E' stato mantenuto anche l'ingresso da via Moggi proprio per venire incontro alle esigenze di chi abita in zona, soprattutto se anziano, e ci sarà anche la possibilità di pagare le bollette.

Il giovane responsabile del negozio, Matteo Mele, lo definisce "una bottega moderna in cui la tecnologia non toglie spazio ai rapporti umani che sono e restano la caratteristica di questa tipologia di negozio".
Anche l'orario di apertura sarà quello tipico delle botteghe con chiusura tra le 13.30 e le 15.30 e l'intera domenica. Il taglio del nastro alla presenza delle autorità cittadine, è fissato alle 9.30. Per i primi giorni, soci e clienti avranno la possibilità, con un centesimo in più ogni 15 euro di spesa, di avere un bicchiere colorato IVV e la borsa riutilizzabile per la spesa. Inoltre dal 20 gennaio al 27 febbraio, ogni settimana, il socio che spende almeno 30 euro in uno o più scontrini, ricevi 400 punti extra sulla carta socio.

Forte anche l'impegno sul fronte occupazionale con nove nuove assunzioni tra cui sei donne, mentre il personale del precedente negozio è stato assorbito negli altri supermercati Coop. "Non sono numeri alti, ma d'altronde il negozio è piccolo. – spiega Claudio Vanni, responsabile delle relazioni esterne di UnicoopFi – Il saldo comunque è positivo e di questi tempi anche nove persone che trovano lavoro possiamo dire che è una buona cosa"
Quello di via Bologna è il sesto punto vendita Unicoop Firenze della provincia di Prato, ma non è detto che sia l'ultimo. Il territorio infatti, è considerato molto importante dal colosso della grande distribuzione che ne segue attentamente le dinamiche: "Non possiamo stare fermi. – conclude Vanni – Cercheremo di aumentare la presenza e di offrire servizi ai nostri soci che sono tantissimi, la metà della popolazione di questa città".

(e.b)
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia