Categorie
Edizioni locali

Riaperti a tempo di record il nido e la materna Galilei. L’assessore Pieri: “Grazie a tutti quelli che hanno fatto il miracolo”


Redazione


Per chi ha visto i locali la mattina di lunedì scorso, quello che è avvenuto stamani ha qualcosa di miracoloso. Ma invece il nido e la scuola d’infanzia Galilei questa mattina sono state regolarmente aperte e hanno potuto accogliere gli oltre 150 bambini che, dopo le vacanze di Natale, sono tornati  a frequentare le aule, gli spazi e i laboratori.  Dopo la devastazione vandalica venuta alla luce la mattina di lunedì 4 gennaio, in due giorni tutto è stato ripulito  e rimesso in ordine e la struttura è adesso in grado di funzionare. “Il personale – afferma l’assessore alla Pubblica Istruzione Rita Pieri – quello docente e soprattutto quello non docente, non ha esitato a rimboccarsi le maniche in modo che tutto fosse rimesso miracolosamente a posto. Anche gli addetti del Global Service, cui il Comune ha affidato la manutenzione dei propri immobili,  hanno manifestato un’efficienza difficile da dimenticare: in 48 ore sono stati cambiati i vetri rotti e sostituiti con altri vetri speciali. A  queste persone che non hanno lesinato nè tempo nè fatica va il mio personale e sentito ringraziamento. Ma vorrei anche esprimere la mia  gratitudine ai Comuni d’Italia –  che numerosi si sono messi in contatto con la nostra Amministrazione dopo essere venuti a conoscenza dell’episodio vandalico -, agli esponenti delle forze politiche che hanno espresso la propria solidarietà,  alla gente comune, in particolare ai genitori dei bambini iscritti, che di fronte al disastro si sono immediatamente messi a disposizione per dare il proprio concreto aiuto. Questa solidarietà, questa voglia di reagire  è un messaggio di grande positività che ci sarà di aiuto e di stimolo per proseguire nell’impegno di rendere sempre più accoglienti e sicure le nostre scuole che sono già modello educativo d’ eccellenza per la crescita e la formazione della personalità dei più piccoli. Resta, comunque,  l’amarezza di una ludoteca dove ogni cosa è stata distrutta e che oggi si presenta totalmente vuota e nuda: questa mattina ho chiesto alle insegnanti e ai bambini di impegnarsi da subito a realizzare nuove creazioni che possano di nuovo rendere allegro e vivace lo spazio gioco quando – prestissimo – sarà riaperto”.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia