Categorie
Edizioni locali

Raccolta record di rifiuti la prima settimana di agosto: tanti i pratesi rimasti in città


Redazione


I casi sono due: o i pratesi hanno iniziato all’improvviso a produrre rifiuti in maniera industriale oppure meno gente è andata in vacanza. A dirlo è la quantità di rifiuti raccolta dall’asm nella prima settimana di agosto: 2.062 tonnellate e mezzo di rifiuti raccolti in tutta la provincia di Prato tra lunedì 3 e sabato 8 agosto, quantità è superiore di circa l’8 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Entrando nel dettaglio, solo il comune di Montemurlo registra il segno meno, ovvero meno rifiuti conferiti: il calo è del 15 per cento circa e lo si deve in particolare ad una minore quantità di indifferenziato. Nel resto della provincia, invece, segno più con una punta del 9 per cento a Prato. Segno evidente che ancora tanta gente è rimasta in città, avendo dovuto rinunciare alle ferie.Guardando al quadro generale, si può parlare di dati in controtendenza rispetto allo scorso anno quando solo Poggio a Caiano registrava un aumento nella prima settimana di agosto rispetto all’anno precedente, mentre gli altri comuni segnavano arretramenti compresi tra il 3 per cento di Prato e il 20 per cento di Carmignano. Il bilancio tiene conto della resa dei cassonetti beige per l’indifferenziato, delle pulizie di fondo e del conferimento di rifiuti ingombranti che solo nel Comune di Prato è aumentato del 46 per cento.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia