Categorie
Edizioni locali

Preso il piromane, il sindaco ringrazia tutti gli uomini impegnati nell’emergenza


Redazione


Dopo tanti giorni vissuti a far fronte all’emergenza, oggi è il momento di incassare lodi e complimenti per le decine di uomini – tra vigili del fuoco, forestale, volontari e polizia – impegnati nella caccia ai piromani  che hanno flagellato i nostri boschi. Per ora nella rete degli inquirenti è rimasto il 36enne autista di Quarrata, bloccato ieri grazie all’ottima memoria visiva di un vigile del fuoco e reo confesso di numerosi episodi di incendi dolosi. Resta ancora da individuare il probabile complice, che potrebbe essere l’uomo sulla cinquantina avvistato da un volontario della Vab ai margini del bosco, durante l’ultimo rogo della serie, nei pressi della cementizia. Intanto, dopo l’assessore provinciale Arrighini e il responsabile del Corpo Forestale, anche i il sindaco di Prato, Roberto Cenni fa i complimenti agli uomini impegnati in questi giorni davvero di fuoco: “Desidero ringraziare sentitamente e al tempo stesso congratularmi a nome della città con tutti gli attori che, attraverso il lavoro e l’impegno instancabile, hanno permesso lo spegnimento dei roghi e l’arresto del piromane – dice Cenni -. Dai Vigili del Fuoco al Corpo Forestale dello Stato, dai volontari della Vab agli operatori del Centro di Scienze Naturali di Galceti fino all’arresto messo a segno dalla Polizia, grazie al coraggio e all’abilità del vigile del fuoco che ha individuato il sospetto. Si tratta di un segnale importante e di un monito – sottolinea ancora il sindaco – rivolto a quanti pensano di poter agire impunemente mettendo a repentaglio la vita di tante persone e distruggendo i beni naturali e le costruzioni presenti sul nostro territorio”. Profonda soddisfazione per l’esito delp’operazione è stata espressa dai membri di giunta e anche dal Presidente del Consiglio Comunale Maurizio Bettazzi che peraltro ha annuncitato di voler richiedere all’Ufficio Legale del Comune la verifica della possibilità di perseguire, sia sotto l’aspetto penale e civile, il responsabile degli incendi dolosi o eventuali altri responsabili che dovessero essere individuati, chiedendo la costituzione del Comune di Prato quale parte civile.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia