Categorie
Edizioni locali

Prato Urban Run, domenica in centro l’arte incontra il podismo


Sei chilometri di camminata intervallati dalla visita a 10 luoghi storici della città. Si parte da piazza delle Carceri. Quest'anno si è aggiunta anche la Run Days per gli amanti del running


Redazione


Torna a Prato il fortunato connubio tra sport e arte. Il 1° ottobre tutti in centro per Prato Urban Run, la manifestazione promossa da Cgfs in collaborazione con il Comune, il Coni e Decathlon, che abbina l'attività fisica alla visita ad alcuni dei più significativi luoghi storici della città. Stamani, 26 settembre, la presentazione dell'evento nato sulla scia del successo della prima edizione che ha contato quasi 1.800 partecipanti. Oltre alla camminata "culturale", quest'anno si aggiunge la corsa di 5 chilometri non competitiva, la Run Days Decathlon, in contemporanea ad altre 10 città italiane. La partenza è alle ore 9 di domenica da piazza delle Carceri. Dieci minuti dopo, dallo stesso luogo, prende il via la camminata di 6 chilometri intervallata da visita ai musei e ai luoghi di interesse storico culturale della città. Ovviamente il percorso è diverso dalla passata edizione con 8 nuovi siti da esplorare con accompagnatori ed eventi creati ad hoc.
La prima tappa è Palazzo Vaj, seguono Museo Datini, il chiostro del Duomo, Sant'Agostino, la scala santa di San Niccolò, piazza dell'Ospedale, il Convitto Cicognini, i giardini di Sant'Orsola, la biblioteca Lazzerini e il Bastione di Santa Chiara. Per permettere una migliore fruzione di questi luoghi, ci sarà una partenza ogni 10 minuti a gruppi di 80. In questo modo inoltre le due manifestazioni, corsa e camminata, potranno  essere abbinate. "La cifra di questa manifestazione è il coinvolgimento. – spiega il vicesindaco Simone Faggi – Vogliamo che diventi un appuntamento fisso per il territorio".
Iscrizioni entro il 30 settembre: www.pratourbanrun.it; segreteria cgfs in via Roma 258, al negozio Decathlon del Parco Prato. Le iscrizioni per la corsa invece vengono accettate fino alla partenza.
Il gruppo We Walk insieme ai ragazzi dell'Opera Santa Rita, il Centro di Scienze Naturali e i tanti volontari presenti saranno a supporto della manifestazione con il ristoro preparato da Uscio e Bottega che attenderà i partecipanti in Piazza del Castello.
"Lo scorso anno è stata una scommessa vinta – ha sottolineato Francesco Panzera, presidente del Cgfs – per cui è stato giusto proseguire. Ringrazio chi ha collaborato e ha accolto il nostro invito". La festa comincia già sabato con l'apertura del villaggio in piazza delle Carceri dove gli iscritti potranno ritirare il kit partecipazione composto da zainetto e t-shirt tecnica. Nel pomeriggio ci sarà Prato Sport Show: 25 associazioni porteranno in piazza la propria disciplina sportiva, dall'atletica alla pallavolo. 
E.B.
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia