Categorie
Edizioni locali

Posto di polizia chiuso, Milone: “Sostituito da un camper che andrà anche nelle periferie e 10 pattuglie impegnate tutti i giorni”


Redazione


Nessun attentato alla sicurezza del centro storico, ma solo la decisione di rendere ancora più capillare la presenza della polizia con un camper che potrà spostarsi di volta in volta garantendo la copertura anche delle periferie. Arriva a strettissimo giro di posta la replica dell’assessore Aldo Milone alla richiesta dell’Italia dei Valori che, stigmatizzando la chiusura del posto di polizia in piazza Duomo, chiedeva di sapere dall’assessore queli erano le politiche per la sicurezza. “La scelta di chiudere temporaneamente era a conoscenza del sottoscritto e pienamente condivisa – dice Milone – in quanto si è cercato di sostituire il posto di polizia in centro con un camper che sarà presente anche nelle periferie e tra la gente. Da tempo c’erano lamentele da parte delle circoscrizioni per avere una maggiore presenza di forze di polizia nelle zone periferiche della città e credo che la soluzione del camper vada nella direzione di sanare questo deficit, per dare risposte immediate ai cittadini in termini di sicurezza”.”Faccio inoltre presente – prosegue l’assessore – che è stato predisposto un accurato piano per il centro specificamente pensato per il periodo delle festività natalizie, che prevede un’attività di prevenzione per quanto riguarda i reati comuni. Saranno così sempre presenti nel centro della città tre pattuglie formate, al mattino, da personale della polizia di Stato e polizia municipale. Mentre dal pomeriggio alla sera, le pattuglie saranno raddoppiate e quindi arriveranno a sei. In tutto venti unità controlleranno ogni giorno il centro storico. A queste si aggiungeranno anche pattuglie di carabinieri e Guardia di Finanza. Credo pertanto che si tratti di una presenza più che sufficiente. La chiusura temporanea del posto di polizia in piazza Duomo fu decisa all’unanimità, presente anche il Presidente della Provincia, nella riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, del 22 settembre scorso”.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia