Categorie
Edizioni locali

Operazione salvataggio per rane, rospi e tritoni: il Wwf chiama a raccolta i volontari per evitare una strage di anfibi


Redazione


Scatta l’operazione “Salvate rospi e anfibi”. A lanciarla il Wwf che chiama a raccolta anche i volontari di Prato e provincia. “Le piogge che cadranno nelle prossime settimane – spiegano dall’associazione ambientalista –  risveglieranno gli anfibi e per salvarli dalle auto il WWF Toscana organizza, come ormai da molti anni, interventi di salvataggio con l’aiuto dei volontari in varie strade intorno a Firenze e Prato (più di 10 saranno i comuni interessati dalle due province fiorentine e pratesi)”.
In questo periodo infatti rane, rospi e tritoni, dopo aver svernato al riparo sotto qualche pietra o nella lettiera dei boschi, iniziano infatti le consuete migrazioni riproduttive, alla ricerca di piccole raccolte d’acqua, pozze, laghetti e acquitrini. Tutto questo affascinante movimento naturale si svolgerebbe senza alcun problema, come è sempre stato per milioni di anni, se negli ultimi decenni l’uomo non avesse inventato le automobili e avesse riempito il territorio di strade. Infatti sempre più spesso questi piccoli animali, che costituiscono un importantissimo e insostituibile anello del nostro ecosistema, si trovano a dover attraversare una strada nel vano tentativo di arrivare ad una pozza ormai divenuta irraggiungibile: il risultato è che muoiono investiti a centinaia, senza essere riusciti nemmeno a vedere il luogo di riproduzione. I volontari chiamati a raccolta dal Wwf si occuperanno, a partire dal mese di febbraio, e per i mesi successivi fino a quando sarà necessario, di trasportare manualmente gli anfibi, e di raccogliere dati al fine di costruire le barriere antiattraversamento lungo i tratti a rischio e, dove sarà possibile, di realizzare piccoli sottopassi e stagni alternativi.
“Per coloro che vogliono saperne di più – si legge in una nota del Wwf – e pensano di poter dare, insieme a tante altre persone, il loro piccolo contributo per la conservazione di queste specie, viene organizzata venerdì 21 gennaio, alle 21.15, a Villa Peyron, via di Vincigliata, Fiesole (nei pressi proprio di uno dei punti di passaggio degli anfibi dove si interverrà nelle settimane successive), una conferenza pubblica di promozione delle operazioni di salvataggio con video-proiezione di immagini sugli interventi in atto.

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia