Categorie
Edizioni locali

Nevica in alta Val di Bisenzio, Vernio e Migliana si risvegliano imbiancate


I mezzi spazzaneve sono entrati in funzione alle tre di questa notte. Già dalle prime ore del mattino le strade erano percorribili. Scuole aperte. Per le previsioni sono possibili nevicate fino a venerdì


Redazione


Vernio, Migliana e l'alta valle del Bisenzio si sono svegliate avvolte da un paesaggio da fiaba. Stanotte, martedì 3 febbraio, ha nevicato. Niente di particolarmente impegnativo o problematico per chi abita in montagna. Dai dieci centimetri di Montepiano siamo passati alla spolverata dei borghi a quote più basse. Già nelle primissime ore del mattino è entrato in funzione il piano antineve e i mezzi spalaneve si sono messi in moto alle tre di notte sia sulle strade comunali che su quelle provinciali.

In poco tempo tutte le strade erano percorribili. Continua a lavorare invece il mezzo spalaneve dell'Unione dei Comuni che grazie alle sue dimensioni minori è particolarmente adatto per le strade di vicinato e per le rifiniture.  Un'ulteriore salatura è prevista nel pomeriggio mentre per domani, in previsione di nuove nevicate, sono allertati uomini e mezzi della Provincia per consentire la regolare percorribilità delle strade.  'È normale che in questo periodo dell'anno nevichi da queste parti – spiega il sindaco di Vernio Giovanni Morganti – la situazione è abbastanza tranquilla e al momento non mi sono stati segnalati problemi. Le previsioni danno neve fino a venerdì'.

A Montemurlo, domani mattina, distribuzione di sacchi di sale in tutti gli edifici pubblici contro la formazione di ghiaccio. L'unità di protezione civile comunale domani mattina provvederà a rinnovare la fornitura di sale, che potrà essere utilizzato nei pressi degli ingressi degli uffici pubblici (municipio, sportello al cittadino, comando dei vigili..) e delle scuole per evitare problemi d'accesso alle strutture. Anche se non è in corso una specifica emergenza ghiaccio, la protezione civile ha ritenuto opportuno integrare le scorte, fornendo un sacco di sale da 25 chili a tutti gli edifici. La raccomandazione è di prestare particolare attenzione alla possibile formazione di ghiaccio sulle strade, soprattutto nelle ore della tarda serata o della prima mattina, quando le temperature tendono a scendere vicino allo zero. Se si dovesse rendere necessario, il Comune provvederà a mettere in azione il mezzo spargi sale in dotazione alla protezione civile..

Edizioni locali: Val di Bisenzio
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia