Categorie
Edizioni locali

Nasce “Le vie del Serraglio. Consorzio delle idee”, boom di adesioni tra commercianti e residenti


Oltre cento persone tra commercianti e residenti ieri sera nel salone parrocchiale di piazza Sant'Agostino, per dare vita a questa nuova realtà che vuole dare nuova vita ad un quartiere un po' dimenticato


Redazione


Intanto c'è il nome, "Le vie del Serraglio. Consorzio delle idee", tra due settimane ci sarà anche la definizione della struttura con tanto di registrazione dal notaio. I progetti e la voglia di fare per riqualificare l'area compresa tra piazza S. Agostino e via del Serraglio, invece, ci sono da tempo. Lo si è capito ieri sera alla prima riunione del gruppo promotore che riunisce residenti e commercianti della zona: erano attese una quarantina di persone, se ne sono presentate un centinaio.

I moduli di adesione al nuovo consorzio non sono bastati per tutti e gli stessi organizzatori sono rimasti piacevolmente sorpresi: "Ieri non potevamo credere ai nostri occhi – spiega Alessio Pieraccini, uno dei residenti promotori – avevamo preparato solo 40 moduli. In tanti poi, hanno aderito con la quota massima prevista. Siamo davvero contenti. E' segno che c'è voglia di impegnarsi per far si che questa zona torni a essere viva. La dimensione del quartiere è quella di un paese dove ci si conosce tutti e in cui ciascuno ha il proprio punto di riferimento. Ecco noi puntiamo a riportare qui la gente di passaggio. E' una porzione di centro non ancora perduta che erroneamente viene associata al degrado della stazione del Serraglio. Qui ci sono tanti negozi storici e tante persone che hanno deciso di abitare e di far crescere i propri figli qui per cui abbiamo voglia di lottare per mantenere viva questa zona".

 
La nuova realtà segue la falsa riga del Consorzio Santa Trinita che sta aiutando i nuovi nati a strutturarsi. Ieri sera, nel salone parrocchiale di Sant'Agostino, era presente, oltre al sindaco Biffoni, anche il presidente del Consorzio Francesco Querci. Le vie che faranno capo al progetto sono via del Serraglio, via della Stufa, via della Sirena, via Bartolini e via Guizzelmi. Strade cadute nel dimenticatoio con troppe saracinesche abbassate rispetto al glorioso passato. Le idee per invertire la tendenza sono tante a cominciare dall'organizzazione degli eventi e da un uso più veloce e facile del parcheggio del Serraglio. Proposte e progetti da sottoporre all'attenzione dell'amministrazione comunale o da realizzare in proprio. Come ad esempio le iniziative natalizie. I tempi sono stretti ma l'entusiasmo è spesso il miglior carburante per arrivare a destinazione. 
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia