Categorie
Edizioni locali

Montemurlo, partiti gli interventi per la messa in sicurezza della scuola primaria di via Micca


Un'azione cautelativa voluta dal Comune dopo gli esiti delle verifiche di vulnerabilità sismica effettuate dall'amministrazione durante l'estate su tutte le scuole


Redazione


Sicurezza nelle scuole, il Comune di Montemurlo corre subito ai ripari: non appena sono arrivati i primi risultati delle verifiche di vulnerabilità sismica, affidate dall'amministrazione comunale ad uno studio d'ingegneria ed effettuate quest'estate su tutti gli edifici scolastici, si è deciso di agire con celerità. La criticità in particolare riguarda la scuola primaria di via Micca a Bagnolo, dove gli studi hanno evidenziato un problema di staticità che interessa la porzione di edificio a due piani, cioè la parte dell'atrio, usato dall'istituto come spazio polivalente per la mensa, per le feste scolastiche o per le riunioni. In via precauzionale e cautelativa il Comune, in accordo con la dirigenza scolastica, quindi, ha deciso di provvedere subito alla messa in sicurezza provvisoria di tutto l'atrio attraverso il puntellamento dei pilastri.

Un'azione che permetterà di mettere al sicuro l'edificio in attesa del consolidamento definitivo che si svolgerà nei mesi estivi in concomitanza della chiusura della scuola al fine di evitare interferenze con l'attività didattica.“Vorrei essere chiaro: non esistono rischi imminenti per i bambini che frequentano la scuola e quindi ogni tipo d'allarmismo è infondato.- precisa il sindaco, Mauro Lorenzini – Le verifiche di vulnerabilità sismica sono previste da una precisa legge regionale e, a quanto mi risulta, siamo una delle poche amministrazioni locali in provincia ad aver provveduto a questi controlli. Per noi la sicurezza dei bambini è prioritaria, loro sono il nostro futuro e quindi pretendiamo che crescano in luoghi sicuri. Per questo abbiamo voluto agire immediatamente e questo primo intervento garantirà la sicurezza dell'edificio”.
Intanto il sindaco, insieme agli assessori al patrimonio, Simone Calamai e alla pubblica istruzione, Rossella De Masi, ai tecnici del comune e al dirigente scolastico, PaoloCalusi, oggi mercoledì 15 ottobre, ha incontrato i rappresentanti di classe per spiegare loro con chiarezza la situazione e non creare allarmismi.

Edizioni locali: Montemurlo
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia