Categorie
Edizioni locali

Monopattini elettrici: già 5mila noleggi e fatte le prime quattro multe. Da mercoledì li userà anche la Municipale


Il punto sui primi dieci giorni dell'iniziativa è stato fatto nella seduta congiunta delle commissioni Mobilità e Urbanistica. La media è di 500 utilizzi al giorno


Redazione


Anche la polizia municipale adotterà il monopattino elettrico per controllare il territorio. In particolare userà questo nuovo strumento di mobilità dolce per il centro storico. Si comincia mercoledì 9 giugno. E’ una sorta di estensione del servizio in bici che la Municipale fa in tutti i quartieri della città e che è ripartito proprio oggi. Un modo, anche, per diffondere il corretto uso del monopattino elettrico da parte della popolazione, soprattutto ora che dal 27 maggio è sbarcata in città la possibilità di affittare questi mezzi velocemente e a tariffe calmierate. Il punto è stato fatto stamani, 7 giugno, nella seduta congiunta delle commissioni Mobilità e Urbanistica, presiedute rispettivamente da Paola Tassi e da Maurizio Calussi. 
Punto centrale della discussione è stato il corretto uso dei monopattini a tutela della collettività. In pochi giorni la Municipale ha già elevato quattro sanzioni. Si tratta di un maggiorenne che guidava il mezzo su un marciapiede e di tre minorenni, di cui uno sotto i 13 anni, che viaggiavano senza casco o con passeggeri. La Municipale ha anche realizzato un video in cui riassume le regole da rispettare per la sicurezza propria e altrui.
Bitmobility, la start up italiana vincitrice del bando comunale per dotare la città del servizio di monopattino sharing, ha diffuso i dati di utilizzo dalla partenza a oggi. I noleggi sono stati 5mila con una media quindi di circa 500 al giorno. Sono stati percorsi oltre 13mila chilometri. Il  tempo medio di noleggio è di 900 secondi. 
Il monopattino può essere usato in un’area determinata con un raggio di 16 kmq. L’uso più frequente registrato in questi giorni si concentra soprattutto nel centro storico. 
I 200 mezzi messi a disposizione da Bitmobility sono geolocalizzati per il controllo a distanza e l’intervento in caso di violazione delle regole e, in teoria, per una questione di decoro, non possono essere parcheggiati dove capita, soprattutto in centro, ma in postazioni specifiche. 

Tornando all’utilizzo di bici e monopattini per il pattugliamento, questo mira soprattutto a rendere il servizio di sorveglianza più agile e funzionale. L'attività rientra in quelle svolte dal Reparto Territoriale, coordinato da Fabio De Simone.
“Biciclette e monopattini sono utilizzabili in maniera continuativa non solo per l’attività ludico-motoria ma anche e soprattutto per gli spostamenti – ha affermato l’ assessore alla Polizia Municipale Flora Leoni – È importante che i primi a dare un esempio in questo senso siano i rappresentanti delle istituzioni e in particolare la polizia municipale.”

Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia