Categorie
Edizioni locali

Maltempo, Gestri presenta al governo il conto dei danni: servono 14 milioni di euro


Redazione


Quattordici milioni di euro di danni. A tanto ammonta l’elenco che questa mattina il presidente della Provincia di Prato, Lamberto Gestri, ha portato a Roma, all’incontro convocato dal Governo al dipartimenti di Protezione civile, dopo il riconoscimento – avvenuto ieri – dello stato di calamità naturale per le conseguenze pesantissime del maltempo nel periodo natalizio.Le attese, per ora, sono andate deluse. “Dall’incontro purtroppo non è emersa alcuna certezza circa le risorse, i tempi e i modi di intervento per i danni causati dal maltempo al nostro territorio nel periodo natalizio. Attendiamo adesso di vedere cosa accadrà con le ordinanze che dovrebbero essere emanate a partire dalla prossima settimana e finalizzate a coprire i costi sostenuti da amministrazioni locali e privati”. “Siamo decisamente in difficoltà, occorre far presto – prosegue Gestri – Poco meno di 11 milioni di euro serviranno a fronteggiare la difficile situazione provocata dalle frane in Val di Bisenzio e dagli allagamenti sulla piana. Altri 3 milioni e 200 mila sono necessari per permettere a famiglie e imprese di uscire dall’emergenza”. Degli 11 milioni messi in preventivo da Provincia e Comuni 1 milione e 300 mila euro sono destinati alla cosiddette somme urgenze (lavori in larga parte già attivati e magari conclusi come il rifacimento degli argini del Calice), 9 milioni e mezzo a interventi urgenti che riguardano il ripristino della viabilità dopo le frane che hanno colpito la Val di Bisenzio – in particolare la SR “325” – e la sicurezza del reticolo idraulico (Calice ma anche Ombrone, Bisenzio, e i torrenti Iolo e Bagnolo).Intanto le amministrazioni locali continuano a lavorare per superare le difficoltà. Ieri sera, alla parrocchia di Casale, il presidente Gestri e gli assessori alle Protezione civile di Provincia e Comune di Prato, Arrighini e Mondanelli, hanno incontrato gli abitanti del Calice confermando l’impegno economico di Prato pro emergenze per sostenere con 4 mila 500 euro i nuclei familiari colpiti dall’alluvione. In Val di Bisenzio dopo una prima azione di somma emergenza sulla strada del Gallo, la Provincia è impegnata a far partire in pochi giorni i lavori per la definitiva messa in sicurezza con la realizzazione di una massicciata e la successiva asfaltatura (condizioni climatiche permettendo). Intanto la frana di Sasseta è sotto l’esame dei geologi che dovranno dare indicazioni per il successivo intervento.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia