Categorie
Edizioni locali

Maltempo: attivato portale Toscana per la ricognizione dei danni


Dedicato ai cittadini alluvionati. Disponibili anche tutorial e informazioni per facilitare la compilazione. E' fondamentale conservare tutti gli scontrini che attestano le spese sostenute e scattare foto che dimostrino i danni subiti


Redazione


E' attivo il portale della Regione Toscana per la ricognizione dei danni causati a privati dagli eventi meteorologici eccezionali di inizio novembre. I cittadini danneggiati potranno accedere al servizio online all'indirizzo servizi.toscana.it/formulari. Disponibili anche tutorial e informazioni per facilitare la compilazione. Sarà inoltre possibile scaricare il modello della delega nel caso si presentino denunce di danno per conto di un'altra persona.    
"La Regione Toscana è stata attiva da subito per aiutare la popolazione ed i territori colpiti da un evento naturale di eccezionale intensità – sottolinea il presidente della Regione Toscana e commissario straordinario per l'emergenza Eugenio Giani -. Il sistema della Regione, attraverso la Protezione civile, ma anche le aziende sanitarie e tutte le altre sue articolazioni, è stato fin da subito in prima linea nei soccorsi, nell'assistenza alla popolazione, nel ripristino dei territorio, ed ora, grazie ad uno straordinario impegno degli uffici, è in grado di far iniziare una ricognizione puntuale dei danni dei privati, per poter richiedere al Governo in tempi rapidi cifre reali, dettagliate e mirate, non ipotesi. Questo perché vogliamo essere concreti nell'aiuto ai cittadini". 
Per denunciare i danni subiti i cittadini dovranno registrarsi tramite Spid, Cns o Cie. Una volta entrati sul portale dovranno cliccare sulla voce 'compila nuovo formulario', poi selezionare 'emergenza alluvione novembre 2023', poi dichiarare se stanno registrando danni per proprio conto o per un'altra persona, inserire l'indirizzo dell'immobile e segnalare se è l'abitazione principale o no, successivamente indicare i danni (stimati e già sostenuti) per le parti strutturali e i danni (stimati e già sostenuti) per i beni mobili. E' fondamentale conservare tutti gli scontrini che attestano le spese sostenute e scattare foto che dimostrino i danni subiti.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia