Categorie
Edizioni locali

L’esercito al servizio della cultura, i Parà sanificano la Lazzerini in vista della riapertura


L'intervento è stato effettuato oggi pomeriggio al pian terreno che riaprirà i battenti il 1° luglio. Gli ingressi sono legati alla copertura dei 58 posti a sedere. Non sono previste limitazioni di orario


Redazione


Due ore di sanificazione generale di tutto il pian terreno, dai bagni alle sale letture, passando dai corridoi agli ingressi per restituire la Biblioteca Lazzerini alla città.
E' stato un pomeriggio di intenso lavoro per i militari della Brigata Folgore 183° Reggimento Paracadutisti “Nembo” di Pistoia, chiamati dalla Prefettura di Prato a svolgere questo importante compito che sarà ripetuto al piano superiore il 24 luglio. La sanificazione di oggi infatti, è funzionale alla sola riapertura al pubblico del pian terreno, prevista dal 1° luglio, mentre per il primo piano bisognerà aspettare il 27 luglio. Ovviamente, per rispettare le normative anti Covid, gli ingressi sono contingentati e legati ai posti a sedere che sono dimezzati (da 118 a 59).

Al momento non sono previste limitazioni in termini di orario per ogni utente: "Vedremo se ci sarà ricambio e se le richieste saranno tali da richiedere anche delle limitazioni di orario per accontentare tutti – afferma l'assessore alla Cultura, Simone Mangani – al momento preferiamo non prevedere limiti alla permanenza nell'arco dell'orario quotidiano di apertura".
L'ultima tappa della riapertura graduale della Lazzerini è in programma per il mese di agosto quando saranno igienizzati  tutti gli ambienti esterni con acqua calda a bassa pressione a cui sarà associato un successivo passaggio con l'impiego del vapore umido a 120°. "L'esercito – spiega il maggiore Riccardo Ruggiero – rimane sempre a disposizione della comunità 24 ore su 24 e sette giorni su sette perché possa essere utile e compiere una delle sue missioni istituzionali principali"
 
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia