Categorie
Edizioni locali

La primavera si risveglia sul tetto dell’ospedale con la fioritura spontanea delle orchidee


Bella sorpresa per i sanitari del Santo Stefano che si sono trovati di fronte ad un inaspettato spettacolo. Le orchidee appartengono a tre specie diverse e sono nate dai semi portati dal vento


Redazione


La primavera è arrivata all’ospedale. La natura continua il suo corso anche in questo tempo di Coronavirus e regala spettacoli inaspettati come la fioritura spontanea di tre diverse specie di orchidee sul tetto del Santo Stefano. Con grande stupore gli operatori sanitari hanno scoperto la bellissima fioritura prodotta da semi portati dal vento. Una piccola nota di allegria e di speranza che testimonia il risveglio della primavera anche dentro i confini di un ospedale. Proprio in questo luogo la natura ha favorito la nascita di queste piante delicate e rare la cui riproduzione in genere è delegata agli insetti.

Anche attraverso il confronto con il Gruppo italiano per la ricerca sulle orchidee spontanee, è stato possibile accertare che si tratta di tre specie: Orchis laxiflora, S. Cordigera e Serapias cordigera.

Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia