Categorie
Edizioni locali

La perdita idrica non c’è più ma il cantiere è ancora lì


In via Santa Gonda c'è ancora la segnaletica stradale temporanea che indica la presenza di un cantiere. Il cantiere però non c'è e un cartellone "dimenticato" , non fissato a terra, graffia un'auto


Redazione


Ancora una lamentela per i servizi su manto stradale della società che gestisce la fornitura d'acqua potabile a Prato. Dopo la segnalazione di ieri, nel comune di Cantagallo (leggi articolo), questa volta la segnalazione riguarda la zona di Prato, via Santa Gonda, una traversa di viale Montegrappa. Qui l'acqua non esce più, il danno al sistema idrico sotterraneo è stato riparato ma il cantiere montato per riparare l'urgenza, dagli operai incaricati, non è stato smantellato. Nella fotografia che un nostro lettore ha inviato si vede la segnaletica stradale temporanea: “Ennesimo cantiere stradale avviato, ennesimo cantiere non ultimato” scrive il lettore residente nella via.
Non solo. La cartellonistica “dimenticata” non è neppure stata assicurata come si confà con sacchi e pesi. “Oggi (con riferimento alla giornata di ieri, 13 agosto), a causa del vento – continua il lettore- i cartelli hanno iniziato a cadere, naturalmente sulle auto parcheggiate vicino. Uno dei cartelli, cadendo, ha anche rigato una delle auto sul fianco anteriore destro sopra la ruota, come si nota nella foto”.

E adesso? Chi paga? “Se un cantiere del genere fosse stato privato sarebbe stato preso di mira dagli organi di controllo. Trattasi invece di cantiere di pubblica utilità pertanto non controllato”- sostiene il lettore che poi lancia la sua provocazione: “Vorrei invitare municipale, Usl e ispettorato del Lavoro ad eseguire un controllo del cantiere per verificare che rispetti la normativa in merito alla sicurezza per i cantieri temporanei o mobili (D.Lgs. 81/2008) o i cantieri pubblici sono esenti da rispettare le norme di sicurezza sui luoghi di lavoro?”.

Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia