Categorie
Edizioni locali

La no-stop di Officina Aperta richiama più di 3mila persone: dai laboratori ai concerti agli spetttacoli è stato tutto esaurito


Redazione


Il giorno successivo alla chiusura dell’evento “Officina Aperta”, agli ex Macelli è tempo di bilanci. Oltre 3mila persone hanno affollato tra sabato e domenica i locali degli Ex Macelli in occasione di “Officina Aperta”, la maratona organizzata dal Comune di Prato, dal tavolo tecnico di Officina Giovani e dalla fonderia CultArt. Chi ha visitato la due giorni già si può immaginare che le impressioni del lunedì siano più che positive: durante le 28 ore consecutive di eventi, con più di 150 artisti coinvolti, la città ha partecipato con entusiasmo e moltissimi giovani si sono riversati nello spazio dei Cantieri Culturali, decretando l’assoluto successo dell’iniziativa.“E’ stata una cosa bellissima – ci dice un ragazzo, accorso la domenica pomeriggio per vedere i mercatini di artigianato – spero che venga riorganizzata una seconda volta”. Oltre alle performance teatrali e ai concerti musicali (si è esibito anche un gruppo di giovani cinesi), l’evento prevedeva mostre fotografiche e installazioni di pittura murale. Dal Teatro Bò alla scuola Verdi, dal dj set alle proiezioni cinematografiche, sono tanti gli happening che si sono susseguiti nel corso di questo week end, per dare un segnale forte a tutta la città: i giovani ci sono e vogliono vivere la loro città e in particolare la loro fabbrica della cultura, che a Prato è rappresentata proprio dai Cantieri Culturali di Officina Giovani. La due giorni di “Officina Aperta” è stata anche l’occasione per inaugurare il servizio wi-fi gratuito attivato dal Comune.Soddisfatti del risultato e della partecipazione sia i ragazzi del tavolo tecnico che Francesco Fantauzzi di Fonderia Cultart; adesso la speranza è che, dopo questo evento straordinario, Officina Giovani possa diventare un punto di riferimento reale e continuativo per i giovani della nostra città e per tutti quelli che desiderano proporre spettacoli, concerti e performance culturali.

Elia Frosini

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia