Categorie
Edizioni locali

In via Muzzi inaugurato il Museo Diffuso con cinque installazioni ispirate alla città


Le opere sono state realizzate dagli artisti di Cedar Tree, i ragazzi del Fondazione Santa Rita e dall'artigiano Paolo Bottari. Serviranno anche a coprire le paratie davanti agli ingressi dei negozi sfitti


Redazione


Dopo essere stata il set per la fiction  Pezzi Unici, ora via Muzzi è stata trasformata in un museo diffuso con opere realizzate dai ragazzi della Fondazione Santa Rita ospiti della struttura del Coderino, l'artigiano Paolo Bottari e gli artisti di Cedar Tree. Cinque installazioni che serviranno anche a mascherare le paratie in legno che i proprietari dei locali sfitti hanno posizionato per evitare l'accumulo di rifiuti. "Una proposta – ha spiegato l'assessore alla mobilità Flora Leoni – che è nata in collaborazione anche con i commercianti e che l'amministrazione comunale ha accolto con entusiasmo. Un modo per valorizzare questa via del centro che nonostante la sua posizione è poco frequentata". 
Le opere si ispirano ai monumenti della città, ma anche a chi il centro storico lo vive ogni giorno. "Quando ci hanno proposto di partecipare a questa iniziativa – ha spiegato Renza Sanesi presidente della Fondazione Santa Rita – abbiamo aderito con entusiasmo coinvolgendo i ragazzi che lavorano nel nostro laboratorio che si trova in via Muzzi. Un piccolo contributo per la città". 
 
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia