Categorie
Edizioni locali

In via Filicaia nascono i motori ad alta tecnologia


Il laboratorio Linea del Pin collabora con tante aziende nazionali e internazionali. Dodici i ricercatori a lavoro per trovare nuove soluzioni tecnologiche per moto, auto e refrigeratori, ma c'è anche chi investe su una bicicletta speciale


Redazione


Motori altamente innovativi, silenziosi e a basso consumo, macchine che sfruttano energie rinnovabili, refrigeratori ecocompatibili. Questo e molto altro nasce nel laboratorio di ricerca di ingegneria meccanica del Pin, realizzato dieci anni fa in un capannone in via Filicaia. Si chiama Linea, laboratorio di innovazione, energia e ambiente ed è frutto della passione di un gruppo di docenti di ingegneria di Firenze, il professor Carnevale e il dottor Giovanni Ferrara, a digiuno di spazi per le attività sperimentali. Determinante la presenza e il continuo appoggio del Pin, il polo universitario pratese che anno dopo anno si sta specializzando sempre di più in ricerca e alta formazione. 350 mq occupati da uno studio e da tanti macchinari innovativi, acquistati anche grazie al contributo della Regione Toscana. Oggi Linea ospita attività didattiche ma sopratutto fa ricerca per aziende private. Un centro di eccellenza che non ha niente da invidiare a poli più blasonati come il Politecnico di Torino, gli atenei di Modena o di Pisa. La lista delle aziende che bussano alla porta del centro pratese sono tante e tra loro spiccano nomi importanti come Betamotor, Ducati, Piaggio, General Elettric e persino la multinazionale giapponese Yanmar che ha scelto Firenze come sede strategica europea anche per la vicinanza con Prato e il suo laboratorio di ricerca. "In dieci anni, partendo da una tabula rasa – spiega l'ingegner Giovanni Ferrara, responsabile del laboratorio – abbiamo messo su un laboratorio estremamente importante per dare supporto alle aziende con cui collaboriamo in particolare nello sviluppo dei motori e delle macchine alternative, sopratutto compressori alternativi. Negli anni si sono consolidate  collaborazioni con aziende toscane e non toscane. Molte di loro assumono poi i nostri ricercatori. A me dispiace vedere passare queste belle teste senza poterle fermare ma ora in Italia non si può fare di meglio".
A proposito di laureandi e giovani laureati. La collaborazione strettissima con il mondo dell'imprenditoria, sia per l'innovazione dei prodotti che per la partecipazione a bandi nazionali ed europei, permette a Linea di autofinanziarsi sostenendo stipendi e assegni di ricerca di ben 12 ricercatori, tutti giovanissimi. E come ha spiegato il dottor Ferrara, molti di loro tra l'altro sono poi richiesti e assunti dalle stesse aziende private che collaborano con il centro. 


Tra motori e compressori di ogni tipo, spunta anche una bicicletta a pedalata assistita. Non un modello qualunque, ma un prototipo ad altissima tecnologia su cui stanno lavorando i ricercatori di Linea per conto del consorzio pratese Revauto che riunisce meccanici e carrozzieri del circondario. Un punto di partenza per un eventuale riconversione su cui la ricerca sta facendo la sua parte. "Il nostro ruolo è proprio questo – spiega il direttore del Pin, Enrico Banchelli – mettere in contatto le aziende e con la ricerca. C'è anche la parte amministrativa, ma sopratutto ci impegniamo a stimolare la collaborazione con il sistema produttivo e mi piace pensare che sia una collaborazione che va anche molto all'interno del nostro distretto perchè è vero che si parla di motori, di energetica e di fonti rinnovabili ma crediamo che nelle nostre aziende ci sia grande capacità di lavorare con questi gruppi di ricerca". 
E.B.
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia