Categorie
Edizioni locali

Il progetto dell’Anter Park si mette in mostra: da domani sarà esposto nelle vetrine dell’Urp


Redazione


E’ appena rientrato da Pisa e già avrà gli onori di un’altra vetrina. Stiamo parlando del progetto-plastico del  primo parco ludico-didattico per bambini dove si “gioca” con le energie rinnovabili. Si chiama Anter Park e sorgerà a Prato entro l’anno scolastico 2010/2011. Si propone come una piccola Collodi delle rinnovabili: parco delle attrazioni, fatto con le simulazioni di piccoli impianti capaci di generare energia da fonti alternative al petrolio e al gas. Un piccolo impianto fotovoltaico,  un impianto termico sopra due serre bioclimatiche, un impianto minieolico, un mulino idroelettrico “trasparente” che renda visibile gli interni, un campo geyser e la ricostruzione di un vulcano per spiegare l’energia geotermica: saranno queste le attrazioni di Anter Park. Un’idea che per ora è allo stadio “miniaturizzato”, ovvero di semplice plastico che serve per far intuire le caratteristiche del progetto. Presentato a Palazzo Pacchiani a Prato, dove sorgerà il parco (zona Nord, vicino al Parco di Galceti), durante l’ultima Domenica ecologica (15 novembre 2009), il progetto è reduce da una trasferta molto proficua. E’ stato “ospite” apprezzato e di primo piano della Fiera pisana Energia 2010, incentrata proprio sulle energie rinnovabili e sulle opportunità ad esse legate. Il plastico ha costituito una vera e propria attrazione, solo nella prima giornata circa mille visitatori hanno affollato la Fiera e si sono fermati incuriositi davanti al progetto di Anter Park, elaborato e promosso dall’associazione per le energie rinnovabili Anter. Particolare interesse è stato manifestato dai ragazzi delle scolaresche che sono i primi destinatari del parco: infatti, secondo i suoi progettisti, Anter Park dovrebbe essere aperto in primo luogo ai ragazzi delle scuole per spiegare loro quali e quante sono le fonti di energia alternativa utilizzabili.Sabato mattina, è stata la volta dell’assessore regionale, Anna Rita Bramerini che ha chiesto informazioni sul parco e si è in trattenuta con il coordinatore nazionale dell’associazione Anter, Antonio Rancati.  Terminato il week end di Energia 2010, il plastico continuerà a far bella mostra di sé. Da domani, lunedì 18 gennaio, sarà esposto nella vetrina dell’URP comunale (lo sportello per le relazioni con il pubblico), affacciandosi così sul centralissimo Corso Mazzoni. Chi volesse potrà fermarsi ammirarlo  per i prossimi 15 giorni.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia