Categorie
Edizioni locali

Il Museo del Tessuto apre le porte ai Giovani Imprenditori: due appuntamenti collaterali alla mostra “FuturoTextiles”


Redazione


La mostra “Futuro Textiles”, che sta riscuotendo un successo di pubblico paragonabile ai livelli de “Lo stile dello Zar”, ha in serbo tante iniziative per avvicinare giovani e adulti al mondo del tessile di nuova generazione e alle esperienze industriali floride del nostro territorio. In collaborazione con i Giovani Imprenditori di Prato, il Museo del Tessuto ha organizzato un doppio appuntamento dal titolo “Giovani idee che funzionano”, incontri dedicati a esperienze imprenditoriali di successo che possano servire da modello a chi sta progettando futuri percorsi di lavoro; giovedì 27 ottobre (alle ore 21) Sara Dell’Orco e Gaia Gualtieri ci racconteranno la loro esperienza di giovani industriali, mentre giovedì 3 novembre Silvia Bartolini, Costanza Turchi e Lorenzo Guazzini faranno il punto sul loro percorso.Oltre a questi importanti appuntamenti, che faranno luce sull’industria che funziona, il calendario di eventi continuerà venerdì 21 ottobre con la conferenza “Il tessile per la salute e il benessere”, organizzata da Acte e Regione Toscana. L’incontro, che durerà dalle 9 per tutta la mattina, è incentrato sulla ricerca e lo sviluppo nel settore del tessile applicato alla medicina, con interventi di grandi esperti del settore come Solitario Nesti, Rita Paradiso e la Lenzi Egisto S.p.A.Spazio anche al divertimento e all’apprendimento ludico: ogni sabato pomeriggio alle 16:30  sarà di scena nei locali della mostra “Scienziato matto”, uno spettacolo con due attori per bambini dai 6 ai 14 anni; la performance punta a coinvolgere i ragazzi in mirabolanti missioni tra invenzioni sorprendenti e curiosità di ogni genere. Sempre dello stesso genere saranno i laboratori didattici a carattere scientifico di domenica 6 e 13 novembre (ore 16 e 17:30): gli esperti del gruppo MedScience proporranno due eventi che, attraverso l’uso dell’esperienza diretta, introdurranno il concetto delle reazioni chimiche per ottenere fibre sintetiche.Una serie di iniziative divertenti e interessanti, che confermano il ruolo di primo piano del Museo del Tessuto nel territorio pratese: “La mostra sta andando molto bene e ha toccato ormai svariate centinaia di visitatori, contando inoltre che abbiamo tantissime prenotazioni delle scuole e degli istituti di settore per le visite guidate;  – ha dichiarato Andrea Cavicchi, presidente della Fondazione Museo del Tessuto – da sottolineare che i contenuti pratesi inseriti in questa esposizione toccheranno varie spazi museali internazionali. Il segnale è chiaro: il tessile può essere il futuro e può dare ancora grandi soddisfazioni!”“Quando si parla di futuro bisogna interpellare i giovani – gli fa eco Gaia Gualtieri, presidente dei Giovani Imprenditori pratesi –  e per questo ringraziamo il Museo del Tessuto per l’opportunità che ci ha dato di poter raccontare le nostre esperienze davanti a una folta platea. Crediamo in ciò che facciamo e per questo vogliamo uscire dalle sedi di palazzo e parlare con la gente, per spiegare ciò che facciamo e perché lo facciamo”.Per chiunque volesse ancora visitare la mostra, ricordiamo che rimarrà aperta fino al 13 novembre;  per gruppi di minimo 25 persone il Museo darà la possibilità di usufruire di “Cocktail at FuturoTextiles”, una visita guidata unita a un aperitivo esclusivo organizzato da B Ricevimenti.

Elia Frosini

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia