Categorie
Edizioni locali

Il Comune di Poggio acquisisce l’area ex Toscoblock, il parcheggio diventa realtà


Un'opera attesa da quarant'anni. La ditta che occupa l'area, si trasferirà in una nuova sede entro pochi mesi. Il costo d'acquisto è di 330mila euro


Redazione


Il centro di Poggio a Caiano avrà presto un nuovo parcheggio. L'amministrazione comunale ha acquisito l'area ex Toscoblock all'ingresso del paese subito dopo il Ponte al Mulino e di fronte alle Scuderie medicee. Si tratta di un traguardo storico atteso dal 1987. Il piccolo comune mediceo infatti, è povero di spazi per la sosta nel suo centro storico e questo viene considerato uno spazio strategico anche in chiave turistica perché molto vicino alla Villa medicea.
L'annuncio è stato dato dal sindaco di Poggio a Caiano Francesco Puggelli che ha illustrato anche i passaggi per la futura realizzazione dell'opera. Dopo l'acquisizione, la ditta di materiali edili che attualmente occupa l'area, si trasferirà in una nuova sede già individuata dalla ditta stessa nel più breve tempo possibile. Le tempistiche del trasferimento, che le parti stanno concordando insieme e che dovrebbe avvenire entro la fine dell'estate, sono considerate congrue dall'azienda per consentirle il trasferimento senza ripercussioni sulla propria attività e su quella dei lavoratori.
Nell'attesa, il Comune avvierà le procedure di gara per l'affidamento dei lavori che potranno essere già aggiudicati in vista dell'effettiva liberazione dello spazio e che partiranno quindi entro la fine del 2023. Il progetto avrà un costo complessivo che si aggira intorno a 1 milione e 200 mila euro (in parte finanziato da un importante contributo della Regione Toscana). In tale importo, è compreso anche quello previsto per l'acquisizione dell'area pari a 330 mila euro.
Nel dettaglio, il parcheggio sarà composto da circa cinquanta posti auto, con quattro posti sosta riservati ai bus per consentire gli arrivi turistici, e prevede anche l'inserimento di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici. Verrà inoltre realizzata una rotonda per la ridefinizione dell'accesso al Comune.
«Un accordo storico per Poggio a Caiano. Tra i poggesi si parlava di realizzare quest'opera dagli anni '80 – spiega Puggelli – e, grazie al lavoro silenzioso fatto in questi ultimi anni, abbiamo messo un tassello decisivo. Abbiamo lavorato con la massima riservatezza a questo accordo perché la priorità e l'obiettivo che ci eravamo dati era quello di perseguire l'interesse pubblico ma nello stesso tempo di tutelare attraverso il dialogo anche l'interesse di tutte le parti coinvolte nell'operazione, sia della proprietà del terreno che in particolare della ditta e dei suoi lavoratori. Ne approfitto per ringraziare l'ufficio tecnico e l'avvocato del Comune Marco Stano, ma soprattutto l'avvocato Bartolini e il geometra Tatti rappresentanti della proprietà per il lavoro svolto, perché solo la disponibilità e la sensibilità reciproca hanno consentito di raggiungere un traguardo storico, e che darà un diverso respiro alla città. Aumentiamo la dotazione di posti auto del centro e diamo un nuovo punto di arrivo ai turisti che arriveranno a Poggio, visto che adesso, scendendo al nuovo parcheggio, attraverseranno il centro storico passeggiando davanti alle vetrine delle vie commerciali di Poggio a Caiano».

“Questo è un passaggio decisivo per ridisegnare l'assetto della città, – spiega l'assessore ai Lavori Pubblici, Tommaso Bertini– che riqualifica quella che è la porta d'ingresso di Poggio a Caiano e rappresenterà il vero biglietto da visita del nostro territorio. L'acquisizione dell'area è avvenuta attraverso un accordo che rappresenta il punto di arrivo di un percorso delicato, gestito mantenendo un dialogo aperto sia con la proprietà che con la ditta, le cui esigenze sono state tenute in considerazione all'interno dell'accordo stesso e con la quale stiamo definendo tempi e modalità di trasferimento per tutelare sia loro che i lavoratori. Molti hanno definito questa operazione come impossibile e invece oggi è realtà”.

Edizioni locali: Comuni Medicei
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia