Categorie
Edizioni locali

Il Breviario Grimani diventa patrimonio della città. Sarà custodito alla Biblioteca Lazzerini


Un gruppo di imprenditori pratesi lo ha donato al Comune. Stamani la cerimonia di consegna


Redazione


Questa è la 170°esima copia delle 750 esistenti in tutto il mondo del Breviario Grimani, capolavoro della miniatura fiamminga realizzato tra il XV e il XVI secolo custodito nella Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia. Da oggi appartiene al Comune di Prato e sarà custodita, a disposizione di tutti, nella Biblioteca Lazzerini grazie alla donazione di un gruppo di imprenditori che fa capo a Carlo Alberto Ceccatelli, pratese appassionato del genere. Si tratta di Piero Cavicchi, Riccardo Marini, Ivo Vignali, Franco e Riccardo Miliotti.
Stamani, 26 gennaio, la consegna del prezioso dono alla presenza del sindaco Matteo Biffoni. «Ci tengo a ringraziare coloro che hanno voluto fare alla nostra città questo prezioso regalo dal valore inestimabile – ha dichiarato il sindaco Matteo Biffoni – un gesto, per quanto mi riguarda, pieno di significato e assolutamente non scontato. In uno spazio che appartiene a tutti noi verrà conservata un'opera che è un capolavoro della storia, un grande onore per la città e per la biblioteca».
Come le altre 749 copie esistenti, anche la riproduzione pratese è stata realizzata da Salerno editore, che ha acquistato i diritti nel 2009, e distribuita dalla casa editrice Panini di Modena. Composto da 835 carte e 1670 pagine decorate con 120 miniature a pieno foglio per ben 18 chili di peso, questo breviario è stato recentemente esposto anche al Fashion Museum di Bath, nel Regno Unito. 

Al giornalista Pasquale Petrella si deve il merito di aver messo in contatto i donatori con l'amministrazione comunale. L'assessore alla Cultura Simone Mangani sottolinea anche l'importanza simbolica di questo gesto compiuto da "un gruppo di imprenditori che è un pezzo importante del nostro distretto industriale". 
 
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia