Categorie
Edizioni locali

Il 25 aprile celebrato in maniera solenne. Saccenti (Anpi): “Lottiamo contro chi vuole abolire il reato di apologia del fascismo”


Redazione


Alla presenza delle massime autorità cittadine e di tanta gente, Prato ha celebrato stamani i 66 anni dalla liberazione dal giogo nazi-fascista. Tante le bandiere in piazza, tutte però di partiti e movimenti che fanno riferimento allo schieramento di centrosinistra o al mondo sindacale, come ha sottolineato il coordinatore dell’Italia dei Valori Salvo Ardita, applaudendo alle parole del sindaco Cenni ma stigmatizzando il fatto che tra il pubblico non ci fossero simpatizzanti o esponenti del centrodestra. Comunque, polemiche a parte, il 25 aprile pratese, che quest’anno coincideva con la Pasquetta, si è svolto senza problemi con le cerimonie ufficiali al mattino e il pomeriggio dedicato alla kermesse “Bomba libera tutti” organizzata in piazza dell’Università dai giovani dell’Assemblea Libertà è partecipazione.Dopo la messa celebrata in Duomo, il corteo aperto dai valletti comunali si è diretto verso piazza delle Carceri, dove c’è stata la cerimonia di deposizione della corona d’alloro al Monumento ai Caduti. Infine tutti in piazza del Comune per le orazioni ufficiali aperte dal presidente dell’AnpiEnnio Saccenti che ha richiamato la mobilitazione degli antifascisti e delle loro associazioni contro l’abolizione del reato di apologia del fascismo, recentemente proposta in Parlamento, e contro ogni aggressione alla Costituzione. Il sindaco nel suo discorso, dopo aver esaltato la lotta al fascismo, paragonata a quanto sta avvenendo in questi giorni in Nord Africa, ha espresso la speranza che i pratesi possano trovare ispirazione dal sacrificio della gente protagonista di quegli anni per combattere la crisi del distretto.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia