Categorie
Edizioni locali

Emergenza discariche abusive: segnalazioni dalle Cascine di Tavola al Macrolotto Zero e a Carmignano


Decine di sacchi pieni di scarti tessili abbandonati in maniera illegale. Il fenomeno è in crescita. I 5 Stelle di Carmignano: "La deassimilazione rischia di essere una soluzione peggiore del problema"


Redazione


E' ancora emergenza per le discariche abusive di scarti tessili, ma non solo, che spuntano come funghi sia in città sia in periferia.
Ancora una volta, tra i punti segnalati dai lettori, ci sono le Cascine di Tavola. "Mi sono deciso a scattare delle foto – dice un nostro lettore – di questi cumuli di sacchi neri rigonfi di cascami tessili abbandonati in via della Bogaia, retro delle Cascine di Tavola.  I sacchi si trovano lì da oltre una settimana ed è una vergogna e una scena che fa male al cuore. In via della Bogaia porto il mio bimbo a fare esercizio con la bicicletta e farlo passare davanti a tutto quel degrado mi fa davvero stare male. Vorrei che Asm e le autorità competenti ponessero i criminali che abbandonano questi sacchi in condizioni di pagare per i loro errori e vorrei anche che Asm togliesse questi rifiuti con la stessa celerità con la quale consegna nella mia cassetta della posta le notifiche di pagamento per pagare la tassa sui rifiuti". 
Situazione analoga viene segnalata da un altro lettore anche in via Silvio Pellico angolo via Damiano Chiesa  al Macrolotto Zero, dove la piazzola accanto alla campana per il vetro è stata trasformata in discarica di scarti tessili: "Bisognerebbe metterci una persona fissa e pagarla con le multe sostanziose da fare a chi trasgredisce" commenta amaramente il lettore.
Una discarica abusiva è stata trovata anche a Carmignano, vicino alla Cantina Le Farnete. Al proposito il Movimento 5 Stelle del comune mediceo esprime dubbi sulla deassimilazione: "E' nata per l`incapacità di riuscire a recuperare la Tari evasa, 80% dovuta alle aziende – dice Andrea Bassini -. Ma rischiamo di avere una soluzione ben peggiore del problema. Consiglio alle amministrazioni e ad Asm di rivedere la procedura di deassimilazione perché più che un opportunità mi sembra l'inizio di un nuovo problema".
Edizioni locali: Comuni Medicei | Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia