Categorie
Edizioni locali

Doppio fiocco rosa al Santo Stefano per chiudere il 2019 e aprire il 2020


L'ultima nata alle 20,52 si chiama Aurora è la secondogenita di Lorenzo Paladini e Margherita Berretti. La prima del 2020 è Sheila, venuta alla luce alle 3.50 da mamma Elena Hrustic e Daicor Ahmetovic, è la terza figlia della coppia


Redazione


Doppio fiocco rosa al reparto di maternità del Santo Stefano, l'ultima nata nel 2019 si chiama Aurora Paladini la prima del 2020 è Sheila Ahmetovic.
Aurora è la secondogenita di Margherita Berretti, medico trentanovenne del Santo Stefano, nata alle 20,52 pesa 3,410 grammi. A scegliere il nome la sorella Adele. “E' andato tutto molto bene – spiega la madre – un parto veloce, ho anticipato di un giorno rispetto alle previsioni”. Contento anche il padre Lorenzo che ha passato volentieri l'ultimo dell'anno in ospedale. “Ora sono circondato da donne – ha commentato – e sono proprio felice”.
Sheila invece è nata alle 3.50 di questa mattina 1 gennaio da mamma Elena Hrustic, 24 anni alla terza gravidanza, e dal babbo Daicor Ametovic. “E' stato un parto velocissimo – ha spiegato la neo mamma– ora ho due femmine e un maschio”.
Ad assistere le due neo mamme le ostetriche Giulia Fantoni e Margherita Nardoni. “Il parto di Aurora è stato molto tranquillo e veloce- spiega Giulia – anche se ieri è stato una giornata abbastanza movimentata”.
Anche Margherita è sempre stata vicino a Sheila e alla sua mamma. “Elena – ha spiegato Nardoni – è una mamma molto giovane e ormai alla terza gravidanza. Il parto è stato perfetto”.


Sempre una femmina la seconda nata. Alle 5,41 è venuta alla luce Anthea Sanfilippo, una bimba di 2,620 grammi. “E' la nostra primogenita – spiega la mamma Denise Ballotti di 37 anni– mi sono fatta fare l'epidurale ma, probabilmente, non serviva visto la velocità con cui è nata”. Emozionato il babbo Antonino. “Abbiamo patito molto prima di riuscire ad avere Anthea – ha spiegato – ma oggi sono felicissimo e molto emozionato. Per ora è proprio una brava bambina”
Tra il 31 dicembre e mezzogiorno del 1 gennaio sono nati nove bambini, di cui due maschietti. “Per fortuna nel nostro reparto – ha spiegato Alessandro Errigo, ginecologo – non ci fermiamo mai né a san Silvestro né a Capodanno. Bimbi e mamme stanno bene, anche se abbiamo dovuto fare un taglio cesareo”.

Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia