Categorie
Edizioni locali

Crescono gli incidenti stradali ed è boom di “pirati”. Ecco le strade più rischiose


Nel 2016 ben 38 i casi di fuga e omissione di soccorso. Il sindaco Biffoni rinnova l'appello al pirata di via Bologna: "Presentati di tua spontanea volontà. Tanto presto arriveremo a te".


Redazione


Sono in aumento del 17% gli incidenti stradali registrati nel territorio pratese nel 2016 (dati al 30 settembre): 1075 contro i 919 dello stesso periodo del 2015. Fortunatamente diminuiscono i mortali del 50%, passati da 6 a 3, ma aumentano del 10% quelli con feriti (685) e del 33% quelli con solo danni (387). Secondo il comandante, Andrea Pasquinelli, il trend è nuovamente in crescita dopo il netto miglioramento registrato tra il 2008 e il 2015 perchè lo spettro della perdita della patente per mancanza di punti non è più efficace: "Quando è stato introdotta ha inciso moltissimo. Poi gli automobilisti hanno capito che le conseguenze sono minime e basta un corso per recuperare tutto. Da qui il rialzo".
A preoccupare, in particolare, è l'aumento dei casi di fuga ed emissione di soccorso. Nei primi nove mesi del 2016 sono stati 38 contro i 25 dello stesso periodo del 2015. 
L'ultimo caso si è registrato lo scorso 12 dicembre quando un pirata della strada ha investito un bambino di 10 anni che stava attraversando via Bologna con la madre. La persona al volante non ha ancora un nome ma le indagini della polizia municipale sono a buon punto. Il sindaco Biffoni rinnova l'appello al pirata: "Presentati di tua spontanea volontà. Cambierebbe molto se lo facessi tu spontaneamente. Noi prima o poi arriveremo a te, per cui la cosa migliore che puoi fare è farti vivo da solo". 
Le fughe e le omissioni di soccorso sono spesso legate alla guida in stato di ebrezza (43), o a veicoli senza revisione e assicurazione. Qui i dati sono impressionanti. Grazie al Targasystem che permette di individuare le auto non in regola semplicemente leggendo la targa, sono stati elevati 363 verbali per mancata revisione e 89 per assenza di assicurazione per un totale di quasi 96mila euro di sanzioni (importi relativi al pagamento entro 5 giorni). 
L'incidente più comune è lo scontro frontale laterale (232), seguito a pari merito da scontro laterale e da tamponamento (142), da urto con ostacolo accidentale (128) e da investimento di pedone (118). I giorni più a rischio sono il lunedì e il venerdì rispettivamente con 176 e 183 incidenti contro i 106 della domenica. I mezzi più coinvolti sono l'autovettura privata (1364) e a sopresa le biciclette, presenti in ben 149 casi.
Veniamo alle strade dove si registrano più incidenti. La parte del leone la fa viale Leonardo da Vinci con 73 incidenti. Segue via Pistoiese (30), via Roma (28), viale Galieli (26), via Firenze (25), via Paronese (21), via Filzi (21) e via Ferrucci (21). Via Valentini registra 20 sinistri, mentre via Bologna e viale Montegrappa 19. Migliore la situazione della Tangenziale, in viale Nam Dinh dove gli incidenti registrati sono stati solo 17 che scendono a 15 nel tratto più a sud, viale 16 aprile e a 13 più a nord in viale Fratelli Cervi. Merita citare altre due arterie importanti della viabilità cittadina: viale della Repubblica registra 15 incidenti  quanti via delle Fonti.
Uscendo dall'ambito dei sinistri stradali, il 2016 ha segnato l'entrata in servizio delle due unità cinofile antidroga della polizia municipale. Akron e Devil hanno già partecipato a 88 controlli di cui 10 con altre forze di polizia e 2 con altre polizie locali. Il loro fiuto ha portato al sequestro di un chilo e 634 grammi di droga tra eroina, cocaina, hashish e marijuana, e all'arresto di nove persone. 
Infine una buona notizia. Tra poche settimane, forse già a gennaio, sarà bandito il concorso per assumere una decina di agenti di polizia municipale. Come spiega il sindaco Biffoni non è ancora possibile essere precisi sul numero delle assunzioni: "Ad oggi dobbiamo rispettare la quota del 25% del turn over quindi siamo tra gli 8 e le 10 assunzioni ma se il Mille proroghe porterà la soglia al 50% allora potremmo aumentare questo numero. Aspettiamo e vediamo. In ogni caso la volontà è di investire sulla municipale ogni possibilità di assunzione. Tra l'altro riusciamo a prorogare il servizio degli 11 agenti a tempo determinato pagati dalla Regione dal 31 agosto al 31 dicembre 2017." D'altronde l'organico della municipale è veramente sottodimensionato: appena 174 unità. Dovrebbero essere almeno 80 in più. 

Con l'occasione è stato presentato il calendario 2017 (siamo alla tredicesima edizione), interamente autoprodotto dalla Polizia municipale. Il tema scelto è la bicicletta, come mezzo che contribuisce allo sviluppo della mobilità sostenibile ma anche perché i ciclisti risultano essere tra i soggetti più coinvolti in incidenti stradali. Le fotografie che corredano il calendario sono perciò corredare di consigli che ricordano le regole per circolare in bicicletta in sicurezza.

E.B.
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia