Categorie
Edizioni locali

Contributo annuale della Regione per il Museo della Deportazione di Figline


Redazione


Grazie a una modifica della legge regionale “Norme in materia di tutela e valorizzazione del patrimonio storico, politico e culturale dell’antifascismo e della Resistenza” anche il Museo della Deportazione di Figline potrà accedere a un contributo finanziario annuale della Regione Toscana. La nuova normativa è stata approvata oggi a maggioranza dal Consiglio regionale e riguarda anche Sant’Anna di Stazzema. Fabrizio Mattei, vicecapogruppo del Pd, è intervenuto in Aula esprimendo soddisfazione per questo provvedimento. “E’ un fatto importante che la Regione sostenga anche finanziariamente la Fondazione Museo e Centro di Documentazione della Deportazione e della Resistenza di Prato”, ha detto Mattei, che ha anche ricordato che la Fondazione fu istituita da tutti i comuni della provincia di Prato, insieme all’Aned, all’Anpi e alla Comunità ebraica di Firenze. “Si tratta di un’esperienza unica in Toscana – ha concluso Mattei – che fu inaugurata alla presenza dell’allora presidente della Repubblica Ciampi e coinvolge ogni anno, con i suoi progetti didattici sulla memoria, centinaia di giovani e studenti”. L’importo del contributo annuale sarà stabilito dalla giunta regionale con apposita deliberazione.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia