Categorie
Edizioni locali

Compleanno speciale per i 18 anni di Giò: il regalo lo porta Antognoni


Al ragazzo di Casale, grande tifoso della Fiorentina, anche i videoauguri di Chiesa e Caceres. E domenica il grande evento benefico al Fabbricone per raccogliere fondi da destinare al reparto di neuroncologia dell’ospedale pediatrico Meyer


Redazione


Ha il volto e il cuore di Giancarlo Antognoni il regalo più grande e bello che Giovanni Fuochi potesse ricevere per il suo diciottesimo compleanno. Questa mattina, 11 settembre, il leoncino di Casale che dall’età di due anni lotta contro una rara forma di tumore cerebrale, ha ricevuto la visita del campionissimo della Fiorentina, accompagnato dall’addetto stampa dei Viola, Alessandro Ferrari.
Un atto di grande generosità della società gigliata per il suo sfortunato tifoso, reso possibile da due “ganci”: Angela Mei, amica della famiglia Fuochi e il sindaco di Firenze, Dario Nardella.
Il campione del mondo di Spagna '82, si è intrattenuto con Giò e la sua famiglia per quasi un’ora. Non è venuto a mani vuote. Ha portato come doni la tuta viola e il libro sulla storia della Fiorentina che Giovanni desiderava. Ora è suo con tanto di dedica da incorniciare: “Tanti auguri Giovanni per i tuoi diciotto anni – ha scritto Antognoni sulla prima pagina del volume- sei un combattente e un grande tifoso viola. Con tanta simpatia e affetto”.
Non solo. A completare una mattina speciale sono arrivati anche i video auguri da Federico Chiesa e Martin Caceres. Messaggi di affetto anche da Joseph Commisso e Joe Barone, che avrebbero dovuto essere presenti alla sorpresa di oggi ma che a causa della partecipazione alla riunione della Lega calcio di lunedì scorso in cui è emerso un caso positivo al Covid, sono in isolamento. 
La festa a casa Fuochi prosegue domenica al Fabbricone per un grande evento benefico a cui parteciperanno oltre 100 persone per raccogliere fondi a favore della ricerca e del reparto di neuroncologia dell’ospedale pediatrico Meyer diretto da Jacopo Sardi che segue Gio’ sin dall’inizio del suo calvario. Quelle 18 candeline sulla torta di Giò sono anche una sua vittoria. 
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia