Categorie
Edizioni locali

Case di qualità ed ecologiche a prezzo contenuto: ecco il Social Housing. Se ne parla in un convegno a Prato


Redazione


Creare abitazioni di qualità, in grado di garantire efficienza energetica e sostenibilità ambientale, il tutto a prezzi contenuti. Potrebbe sembrare un’utopia, in realtà questo esiste già, si chiama Social Housing ed è stato sperimentato con successo nell’ambito del progetto “She” (Abitare sostenibile in Europa).Sabato prossimo 12 settembre, a partire dalle 9, all’Auditorium del Palazzo dell’Industria di via Valentini a Prato, si farà il punto proprio su questo tipo di edilizia sostenibile, partendo dai risultati della sperimentazione in quattro nazioni europee: Danimarca, Italia, Francia e Portogallo. A confrontarsi, durante il convegno organizzato dalla sezione provinciale pratese dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura con il contributo della Regione e il sostegno logistico di InnovaPrato, saranno amministratori pubblici, responsabili di cooperative di costruzione ed architetti. A loro il compito di indagare le reali prospettive e le concrete possibilità di un costruire sostenibile nella prassi comune. “Crediamo che il dibattito sul tema a Prato sia oggi cruciale e necessiti di sempre più spazio – dice l’architetto Fabio Baldo, presidente della sezione pratese dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura -. Siamo certi che un’iniziativa del genere in una realtà come la nostra, in cui l’ispirazione cooperativa è molto forte, sia di estrema importanza”.I lavori del convegno, che sono aperti a tutti, si apriranno con gli interventi istituzionali dell’assessore regionale alla Casa Eugenio Baronti e del presidente di Ediliza Pubblica Pratese (ex Ater) Antonino Cardaci. Seguiranno gli interventi tecnici dell’architetto Alain Lusardi (coordinatore del progetto europeo She), che illustrerà i risultati delle sperimentazioni avviate e concluse tra il 2003 e il 2008, e dell’architetto Fabrizio Tucci (docente presso la facoltà di Architettura della Sapienza di Roma) che descriverà alcuni progetti di social housing sostenibile realizzati o in via di realizzazione. A chiudere il convegno sarà la tavola rotonda coordinata dall’architetto Filippo Boretti, direttore della rivista Crocevia, e che vedrà confrontarsi gli assessori alla Casa di Regione, Provincia e Comune con i presidenti delle cooperative edili pratesi sulle prospettive dell’edilizia sociale in Toscana e a Prato.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia