Categorie
Edizioni locali

Cani abbandonati nel parcheggio del Palazzo di giustizia, il Comune presenta una denuncia


I cani sono stati consegnati all'interno di un trasportino omologato per nove animali, particolare che, correlato ad altri episodi accaduti nei mesi scorsi, ha insospettito Augusto Bassolino responsabile del settore animali del Comune di Prato


Redazione


Il Comune di Prato presenterà denuncia dopo il ritrovamento degli otto cuccioli abbandonati in piazza Falcone e Borsellino (leggi). Augusto Bassolino, responsabile del settore animali del Comune di Prato, vuole vederci chiaro: i cuccioli sono stati consegnati da una signora all' interno di un trasportino, fatto che potrebbero essere messo in relazione con altri episodi accaduti nei mesi scorsi.

"Nei mesi passati – racconta Bassolino – nell'area di sgambatura del canile sono stati abbandonati dieci cani con caratteristiche particolari: molossi con le orecchie mozzate, che oggi sono ancora accolti nel rifugio. Devo ammettere che siamo presi di mira dalle organizzazioni, e ci sono anche sospetti gravi perché due di questi sono stati visti sui siti albanesi e nei giorni successivi sono stati trovati qui abbandonati. Ho già fatto un esposto e una denuncia alle autorità. Io non voglio dire nulla ma per lo meno c'è da indagare e da aproffondire nell'interesse di tutti i cittadini di Prato che tanto hanno investito per avere un canile funzionale ed efficiente. Credo che questa comunità debba sapersi difendere dal sopportare costi di cani malati e traffici provenienti dal Sud Italia e dall'estero, soprattutto dall' Albania."

Il particolare del trasportino, particolarmente grande e inusuale, ha attirato l'attenzione anche di Adele Piccolo, la responsabile del settore Sos cani che è intervenuta sabato sera. "Quando sono arrivata i cani erano stremati, affamati e accaldati come se fossero stati molto tempo all' interno del trasportino e avessero fatto un lungo viaggio – racconta – gli ho dato da mangiare e ho prestato i primi soccorsi. Poi ho chiamato la signora che ha fatto il ritrovamento per avere maggiori informazioni, ma è stata molto generica, ho anche condiviso i miei dubbi con le guardie del Gna. Ci sono troppi elementi incongruenti fra loro come la presenza di un trasportino per nove cani all' interno della vettura delal signora."
Gli otto cuccioli stanno bene, a preoccupare di più sono invece le condizioni della madre, molto provata non solo fisicamente: è magra e taciturna e ha perso il latte.
Questa mattina 21 agosto verranno sottoposti alle visite veterinarie, poi sverrmati e vaccinati, dopo un periodo di due mesi di osservazioni saranno adottabili. "La storia dei cuccioli abbanonati – spiega Bassolino – ha suscitato molto interesse fra i pratesi, in molti ci chiedono di vederli, ma per ora non è possibile: bisogna sottoporsi a rigorose procedure igienico sanitarie. Appena sarà possibile iniziare le pratiche per l'adozione lo comunicheremo". 

alessandra agrati 
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia