Categorie
Edizioni locali

Baldi e Luchetti (Pdl) si appellano a Cenni: “Il Comune commemori l’anniversario dell’11 settembre”


Redazione


La cerimonia per ricordare la strage delle Torri gemelle si faccia, finalmente, nel Salone comunale. E’ questo l’appello-auspicio che il capogruppo Pdl in consiglio comunale Roberto Baldi e il consigliere provinciale, nonché segretario amministrativo regionale Pdl, Giovanni Luchetti rivolgono al sindaco Roberto Cenni. Per farlo, i due esponenti politici, hanno scritto una lettera aperta al primo cittadino dove si ricorda come dal 2002 ogni 11 settembre Forza Italia e An prima, il Pdl poi, abbiano ricordato con Lega e Udc la tragedia che provocò la morte di 2.801 persone nel terribile attacco terroristico. Un ricordo avvenuto sempre “in coerente e rigorosa solitudine”, come si legge nella lettera, visto che le istituzioni cittadine non hanno mai voluto partecipare all’iniziativa.”L’attacco alle Torri Gemelle – dicono Baldi e Luchetti –  ha segnato il punto più aspro del conflitto che pazzi terroristi hanno inteso lanciare verso quell’insieme di valori e di idee sui quali si basa la nostra civiltà occidentale. Ricordare l’attacco alle Torri e le vittime che ne sono derivate significa quindi ricordare a tutti noi che il nostro primo patrimonio politico, la libertà, non può mai essere considerato acquisito definitivamente, ma deve essere sempre difeso e riconquistato giorno per giorno”. Da qui la proposta a Cenni di organizzare, per il prossimo 11 settembre, una commemorazione ufficiale del nono anniversario dell’attacco terroristico, magari proprio nel Salone comunale come ebbe ad auspicare, lo scorso anno, l’oratore ufficiale della manifestazione: Goffredo Borchi, ora vice sindaco proprio nella giunta guidata da Cenni.”Tu che fai della riscoperta dei valori e delle identità, della difesa delle tradizioni, della riscoperta delle radici della società un elemento indispensabile e insostituibile per affrontare le sfide del futuro – dicono ancora i due esponenti del Pdl rivolgendosi al sindaco – comprenderai senz’altro la portata politica di questa ricorrenza. Che ci fa sentire e risentire parte di un mondo che pone come fondamento della sua scala di valori la libertà di tutte le donne e gli uomini del mondo, il diritto alla vita ed a una esistenza dignitosa e civile”.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia