Categorie
Edizioni locali

Alla Pieve della Rocca esposti 45 presepi artigianali ispirati anche al tessile pratese


Le piccole opere d'arte sono in concorso per la quinta edizione di "Il mio presepe nella Pieve", a decidere quale salirà sul gradino più alto del podio il verdetto dei visitatori. Nella canonica i volontari dell'associazione "Il borgo la Rocca" ne hanno realizzato uno meccanico con episodi biblici


Redazione


C'è quello realizzato con le conchiglie, quello adagiato in una vecchia spola del telaio e quello in una valigia di cartone tra merletti e pezzi di stoffa lacerati e infangati, che evocano la distruzione della recente alluvione. Sono solo alcuni degli oltre 45 presepi esposti nella pieve di San Giovanni Decollato alla Rocca di Montemurlo (piazza Castello) che partecipano alla quinta edizione della mostra – concorso “Il mio presepe nella pieve”, promossa dall'associazione “Il borgo della Rocca” con il patrocinio del Comune. La proclamazione del vincitore avverrà il prossimo 6 gennaio, giorno dell'epifania, a cui andrà semplicemente una pergamena e la gioia di aver realizzato il presepe più bello. I lavori in mostra arrivano da tutta la provincia di Prato, da Pistoia e da Firenze e sono opere artigianali di appassionati che mettono grande impegno e fantasia in queste creazioni che sanno sempre stupire per l'originalità o per l'ottima fattura. La mostra – concorso è aperta nei giorni festivi (sabato e domenica) e per le festività ad accesso libero e gratuito. "La mostra dei presepi – commenta Giuseppe Forastiero assessore alal cultura – è diventata un appuntamento fisso del Natale a Montemurlo. Un'occasione preziosa per vivere la magia delle festività e per scoprire l'atmosfera del borgo della Rocca che è sempre bello ammirare".
Tutti i visitatori, dopo aver osservato con attenzione tutti i lavori in mostra, potranno poi votare la loro natività preferita. Gli appassionati che invece volessero portare il loro presepe possono ancora farlo prendendo contatto con l'associazione Il borgo della Rocca
"Le meraviglie del presepe, però, non finiscono qui- spiega il presidente Alessandro Franchi –  bastano soli pochi passi e nella canonica del Corpus Domini della pieve di San Giovanni Decollato ai visitatori si presenta un'altra sorpresa: il grande presepe artistico, realizzato dai volontari dell'associazione Il borgo della Rocca, che occupa tutta l'abside del chiesino". 
Un presepe con tanti movimenti meccanici, con l'alternarsi del giorno e della notte, con la musica, il narratore e tante altre sorprese. Una natività che richiede tempo per essere ammirata e apprezzata per intero, con personaggi e ambientazioni diverse e che, cosa insolita, è arricchita di tanti altri episodi biblici, soprattutto legati alla Pasqua del Signore come la crocefissione e la resurrezione. Un lavoro articolato che ha richiesto un impegno di oltre due mesi
Tra le altre iniziative del fine settimane, inserite nel cartellone di eventi “Natale a Montemurlo”, domenica 17 dicembre si svolgerà in piazza della Repubblica, di fronte al municipio, e in piazza Donatori di sangue “Il mercatino di Natale”, promosso dal Comune con la Pro Loco. Un giornata ricca di appuntamenti: non solo tante idee per i regali di Natale ma anche l'esposizione di auto Alfa Romeo storiche e moderne, a cura di Club Alfa Toscana, e il mercatino di antiquariato “Novecento”. Fino a domani, sabato 16 dicembre, ai giardini della Misericordia in piazza Contardi a Montemurlo i bambini potranno trovare il “Villaggio di Babbo Natale”, organizzato dalla Misericordia di Montemurlo con la collaborazione della pasticceria Figaro. Sempre domani, sabato 16 dicembre, alle ore 21 al centro culturale “La Gualchiera” (via del Carbonizzo, 9-11) l'attesa del Natale è in compagnia del coro gospel “Black & White” che si esibirà in un concerto dal titolo “Ciak … Si gospel”. Si potranno ascoltare brani tratti dalle più belle colonne sonore di film e musical e musica natalizie. L'ingresso è libero e gratuito. Per maggiori informazioni Pro Loco telefono 0574-558584. 
 
Edizioni locali: Montemurlo
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia