Categorie
Edizioni locali

Agnellini e capretti salvati dal macello: adesso si cercano famiglie per l’adozione a distanza


L'iniziativa è delle guardie zoofile dell'Oipa Prato che hanno acquistato da un pastore l'intero carico di animali destinati alla macellazione


Redazione


Erano destinati a finire sulle tavole di qualche famiglia o ristorante, invece potranno crescere e diventare adulti. Si tratta di 21 agnellini e 5 capretti che le guardie zoofile dell'Oipa di Prato hanno riscattato dai loro allevatori.
Adesso l'Oipa chiede ai pratesi di adottare a distanza i piccoli. Sarà possibile farlo dando un contributo, che può essere anche piccolo, visto che c'è la possibilità di adottare per intero un agnello o un capretto (al prezzo di 8 euro al chilo, vale a dire quanto sarebbe costata la carne sui banchi del macellaio) oppure di adottare insieme ad altri lo stesso animale.
"Agnelli e capretti – spiega Wilma, una delle guardie Oipa – appartenevano ad un pastore che sta a Montale. Il 7 aprile sarebbero stati portati al macello, ma siamo intervenute noi acquistandoli. Adesso alcuni di loro, una volta finito lo svezzamento, saranno presi da nostri soci che hanno la possibilità di accudirli. Gli altri, invece, resteranno dal pastore che li terrà per conto nostro. Naturalmente saremo noi  a farci carico delle spese di mantenimento. Anche per questo speriamo nella generosità dei pratesi".
Per chi volesse saperne di più, è possibile contattare l'Oipa all'indirizzo [email protected] oppure visitando la loro pagina Facebook, dove sono indicati i conti correnti e postepay dove far arrivare il contributo. Sempre su Facebook sono elencati anche i nomi di capretti e agnellini da adottare, con il relativo peso. Chi parteciperà, riceverà un attestato con la foto del piccolo adottato e potrà andare a vistare il "suo" agnellino dal pastore quando vorrà.
 
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia