Categorie
Edizioni locali

A Galceti Gilberto Tozzi spiega tutti i segreti del marmo verde di Prato


Redazione


Il Centro di Scienze Naturali partecipa oggi, domenica 27 Settembre, alle “giornate europee del patrimonio 2009” promosse dal Ministero per i Beni e le attività Culturali con  l’iniziativa  Il marmo verde di Prato- dalla cava all’opera d’arte”.  Alle ore 17 presso le sale espositive del Centro il direttore del Centro  e scultore del marmo verde Gilberto Tozzi  illustrerà le sue opere, quelle dell’ottocento dello sculture Angelo Cellai da Settignano quelle di Alberto Crocini, presenti nelle sale, e la produzione artigianale delle “botteghe” di Figline e di Bagnolo. Presenterà anche il percorso che i blocchi della straordinaria roccia ofiolitica del Monteferrato, chiamata “marmo verde”, hanno fatto partendo dalle cava storica di Figline di per arrivare a rivestire il duomo di Prato, il duomo di Firenze il battistero e il campanile di Giotto e tante altri monumenti architettonici in Toscana ed oltre. L’uso del “marmo verde di Prato” ha contribuito durante un lungo periodo, dal medioevo al rinascimento, alla realizzazione del policromismo architettonico. Verranno illustrate anche le difficoltà che incontra lo sculture nel lavorare questo tipo di roccia, molto bella ma anche  dura e spesso, fessurata per estrarne, come asseriva il grande Michelangiolo, l’opera d’arte in esso contenuta.Non occorre prenotazione. Iniziativa gratuita.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia