Categorie
Edizioni locali

Tennis, Di Meo vince il titolo italiano. Record di pubblico all’Etruria


Redazione


E’ il romano Giulio Di Meo (2.1) a conquistare il titolo italiano individuale di Seconda Categoria Maschile al Ct Etruria di Prato. L’atleta dell’Empire Roma, secondo favorito del torneo, sconfigge il numero uno Leonardo Azzaro per 7-5 7-6 e conquista così il suo settimo scudetto tricolore. Presenti al Ct Etruria per la finale più di 400 spettatori a testimonianza della grande passione del pubblico pratese. Il match è stato caratterizzato dal vento che ha impedito un gioco continuo ma ha visto i giocatori sempre concentrati e pronti a sfruttare gli errori dell’avversario. Nel primo set il match fila liscio fino al 5-5 quando Di Meo ha 2 palle per portarsi 6-5. E’ bravo Azzaro ad annullarle ma poi il romano risponde bene con il rovescio ad un servizio esterno e va 6-5. Qui è determinato e con il suo servizio, senz’altro il miglior colpo del romano, chiude la prima frazione di gioco per 7-5. La reazione del mancino fiorentino c’è e l’atleta fiorentino rimane in gara e controbatte ai cambi di gioco del romano. Sempre sul 5-5 c’è il break per Di Meo che si trova a servire per il titolo. Ma c’è la reazione di Azzaro che prima con il diritto e poi con il rovescio anticipa i colpi e si porta 6-6. Il tie break è equilibrato fino al 4-3 poi Di Meo con un passante leggermente steccato si porta 5-3 e con il servizio riesce a conquistare il titolo italiano di Seconda Categoria. Nel doppio la sorpresa è stata la vittoria dello scudetto italiano di 2° Categoria della coppia Mirko Nasoni e Valerio Russo (entrambi 2.3) che in finale hanno sconfitto il duo favorito Matteo Colla e Manuel Rezzaghi per 6-4 7-5. “La soddisfazione è massima voglio ringraziare i tanti spettatori presenti e soprattutto i giocatori che hanno permesso lo spettacolo a cui abbiamo assistito – ha detto Stefano Conti, presidente del Ct Etruria – inoltre le istituzioni, la Federtennis che ci ha scelto per organizzare questa manifestazione e il Coni. Inoltre voglio applaudire tutto lo staff organizzativo che ha permesso il successo del campionato”.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia