Categorie
Edizioni locali

Rugby, i Cavalieri schiantano nel derby il Livorno e calano il settebello


Sette vittorie su sette per la formazione pratese che, dopo il turno di riposo, ospiterà al Chersoni la capolista Lazio per il big match di giornata. In grande evidenza Giovanchelli autore di tre mete personali


Redazione


Il primo esame di maturità della stagione 2023/24 è stato superato alla grande. Nel settimo turno di campionato i Cavalieri Union Rugby Prato Sesto hanno battuto 57 a 7 il Livorno Rugby 1931 e hanno così conquistato il derby toscano di Serie A e i relativi 5 punti in classifica. Gli uomini allenati da Alberto Chiesa si sono resi protagonisti di una prestazione maiuscola, condita da 9 mete e da un ritmo incessante tenuto per tutti gli 80 minuti di gioco.
L’inerzia della partita è andata rapidamente dalla parte dei Cavalieri, molto maturi nel concretizzare ogni occasione nella metà campo avversaria. Al 5’ minuto il primo squillo: Giovanchelli porta fino in fondo un drive avanzante e apre le marcature. Poi Giorgio Righini, conclude una manovra elaborata, resiste a due tentativi di placcaggio e schiaccia l’ovale in bandierina. Puglia è preciso dalla piazzola e si va sul 12 a 0 quando sono passati solo 10 minuti dal fischio d’inizio.
Il Livorno cerca di rifarsi sotto, ma le buone incursioni dei suoi giocatori di mischia non sono sostenute da altrettanta disciplina, così i padroni di casa possono contare su un alto numero di palloni a loro disposizione. 
Al 24’ Puglia arrotonda ancora il punteggio con un cambio d’angolo palla in mano che finalizza in meta un’azione prolungata nei 22 metri in attacco. Il sigillo definitivo al primo tempo lo mette ancora Giovanchelli, sempre da drive. Il piede di Puglia è preciso e si va al riposo sul 26 a 0 che significa anche punto di bonus in cassaforte.
Nel secondo tempo il leit motiv della partita non cambia: uno scatenato Giovanchelli al 46’ marca la sua terza meta personale iniziata da un’azione fotocopia rispetto a quella del primo tempo e il tabellone scatta in avanti sul 33 a 0. Poi il sussulto dei labronici che traducono in punti la zampata di Boggero, abile a schiacciare oltre la linea da un raggruppamento imbastito in zona rossa. Baraona Prat realizza la difficile trasformazione del 33 a 7.
Il possibile ritorno dei livornesi però viene fermato dall’attitudine dei Cavalieri, che trovano nuova linfa vitale dai giocatori entrati dalla panchina. Di Leo, Fondi e Marzucchi marcano altre tre mete derivanti da azioni corali, tutte giocate in velocità e con un’ottima alternanza fra gioco raggruppato e allargato. Al 77’ Davide Castellana chiude, sempre in accelerazione negli spazi, la sfida del Chersoni con la meta del 57 a 7. Al fischio dell’Arbitro Rosella può partire la festa.
I Cavalieri Union, che adesso possono godersi la gioia di un successo costruito sulla coesione del gruppo, osserveranno un turno di riposo per poi riprendere la preparazione in vista del big match di domenica 10 dicembre, quando a Iolo arriverà la capolista Rugby Lazio 1927.
 
La classifica: 1) Lazio 35, 2) Cavalieri Union 33, 3) Livorno 24, 4) Avezzano 23, 5) UR Capitolina 20, 6) Rugby Roma 16, 7) UR Firenze 15, 8) Civitavecchia 13, 9) Napoli 10, 10) Villa Pamphili 10, 11) Paganica 7, 12) Primavera 5
 
Cavalieri U.R. Prato Sesto: Puglia, Pesci (52’ Fondi), Marioni (46’ Nistri), Pancini, Castellana, Magni, Renzoni (48’ Marzucchi), Morelli, Reali, Righini (55’ Zucconi), Ciampolini, Casciello (49’ Dalla Porta), Pesucci (60’ Sansone), Giovanchelli (54’ Di Leo), Rudalli (60’ Dardi); All: Chiesa
Livorno Rugby 1931: Piram, Stiaffini (62’ Chiesa), Casini, Pirruccio (50’ Martinucci), Zannoni, Baraona Prat, Tomaselli (70’ Rossi), Piras, Ianda (59’ Gragnani A.), Scrocco (53’ Chiti), De Biaggio, Gragnani G. (41’ Freschi), Ficarra (41’ Boggero), Quarta (72’ Giusti), Andreotti, All: Squarcini 
Marcatori: 5’ m Giovanchelli (5 a 0), 10’ m Righini tr Puglia (12 a 0), 27’ m Puglia tr Puglia (19 a 0), 36’ m Giovanchelli tr Puglia (26 a 0); 46’ m Giovanchelli tr Puglia (33 a 0), 53’ m Boggero tr Baraona Prat (33 a 7), 60’ m Di Leo (38 a 7), 72’ m Fondi tr Puglia (45 a 7), 75’ m Marzucchi tr Puglia (52 a 7), 77’ m Castellana (57 a 7)
Arbitro: Rosella (Roma) 
Cartellini: 32’ giallo a Quarta (Livorno), 53’ giallo a Puglia (Cavalieri Union)
Note: terreno in buone condizioni, giornata fredda, 500 spettatori 
Calciatori: Puglia 6/8, Magni 0/1, Baraona Prat 1/2 
Drop: Puglia 0/1
Punti conquistati in classifica: Cavalieri U.R. Prato Sesto 5, Rugby Livorno 1931 0
Man of the match: Lorenzo Giovanchelli(Cavalieri Union)
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia