Categorie
Edizioni locali

Il Prato atteso dalla trasferta di Forlì, domenica alle ore 14.30


Contro i romagnoli la squadra di Ridolfi cerca conferme dopo le tre vittorie consecutive


Stefano Chini


Tre vittorie di fila il Prato non le faceva da un bel pezzo. Sei gol nelle ultime due partite. Maurizio Ridolfi anche stavolta sembra aver fatto centro. E’ riuscito a ridare spessore ad un gruppo che sembrava pronto a colare a picco dopo alcune batoste pesanti. Situazione da non sottovalutare quindi e da esaltare, anche se rispetto alle ambizioni della vigilia la classifica biancazzurra resta sempre deludente. Poteva andare peggio però, diceva il buon Igor-Aigor in Frankenstein Junior: Ridolfi e il gruppo stanno sgombrando il campo dalle nubi e per ora non piove dalle parti del Lungobisenzio anche se la trasferta di domani a Forlì contro la seconda in classifica a due sole lunghezze dalla capolista Ravenna non sarà facile. La squadra si è allenata in settimana sul campo sintetico di Mezzana oltre che al Lungo Bisenzio. Il tecnico Ridolfi avrà nuovamente disponibile il centrocampista Sadek dopo il turno di squalifica mentre saranno ancora assenti gli infortunati di lungo corso Cela e Sowe. Da verificare il centrocampista Cecchi che aveva saltato la gara con il Certaldo per un problema muscolare e il giovane Preci. Da metà marzo tornerà disponibile anche Oliverio dopo l’intervento al menisco. Qualche problema alla spalla per Bonetti che dovrà essere valutato. Nel Forlì sicuri assenti l’ex Gaiola e il centrocampista Pecci squalificati. Il Prato sarà seguito da un buon numero di tifosi con il pullman organizzato dagli ultras che partirà domenica alle 11,30 dal parcheggio di Viale Leonardo da Vinci e con mezzi privati. I biglietti potranno essere acquistati sul circuito vivaticket.com sia on line che presso i rivenditori autorizzati sul territorio. L’ingresso per la tifoseria ospite è su via Campo di Marte. Il coordinatore tecnico Claudio Sciannamé ha dichiarato: “Loro avranno grandi motivazioni ma nel calcio niente è scritto. Proviamo ad approcciarla bene, non guardiamo davanti chi abbiamo ma pensiamo a fare il meglio. Sarà una gara utile a testare le nostre condizioni dopo questo mese di febbraio dove abbiamo fatto il massimo”.

Edizioni locali: Prato

CONSIGLIATI

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia