Categorie
Edizioni locali

Dragons Under 17 battuti da Brindisi (74-77) ma accedono alla fase successiva delle finali scudetto


Anche in caso di sconfitta nella gara di mercoledì contro Ferrara, i rossoblù potranno proseguire il loro sogno scudetto


Stefano Chini


Prato Dragons-HappyCasa Brindisi 74-77 (22-15; 21-19; 18-25; 13-18)
Sconfitta di misura per i giovani pratesi alle finali nazionali Under 17 a Torchiara nel Cilento. Brindisi trova il primo successo di queste finali grazie ad un ottimo secondo tempo, dopo che nel primo Prato sembrava sul punto di allungare con decisione. Decisivo nel finale il canestro del sorpasso realizzato da Vadacca e poi i due liberi messi a segno da Matteo Valente, top scorer della partita a quota 35. In doppia cifra per Brindisi anche Vadacca a quota 14. A Prato non sono bastati i 32 punti di Scardigli, i 14 di Castaldi e i 10 di Ermellini. I soli tre punti di scarto subiti, a fronte della vittoria di ieri sera con Alghero consentono ai rossoblù di accedere alla seconda fase anche in caso di classifica avulsa con i sardi a quota due. Nell’altra partita, vittoria di Ferrara su Alghero per 96-62. La classifica recita: Ferrara 4; Prato e Brindisi 2; Alghero 0. Domani 22 maggio la ‘Pratruska’ affronterà ad Agropoli la capolista Ferrara (ore 16) mentre a Torchiara (sempre alle 16) ci sarà il confronto fra Alghero-Brindisi. La prima classificata accede direttamente ai quarti, la seconda e la terza invece affronteranno gli spareggi con le pari classifica del girone A composto da Bassano, Venezia, Verona e Trento. La quarta di ogni girone invece è eliminata.
Prato Dragons-HappyCasa Brindisi 74-77
Prato: Ermelani 10, Biondi ne, Guarino ne, Gismondi 3, Chiti 2, Castaldi 14, Santini 4, Scardigli 32, Pinelli 7, Eihmanis 2, Gemignani, Mugno ne. All. Pinelli Martelloni
Brindisi: Picardi, Thioye 2, Costabile 3, Pagano 2, Danese, Valente 35, Vadacca 14, Errico 8, Mbacke, Notarpietro 5, Bissok 8, Cecere. All. Laghezza
Arbitri: Lilli, Procida

LE PAROLE DEGLI ALLENATORI
Gabriele Martelloni: “Non abbiamo giocato bene, troppa paura addosso. Non abbiamo attaccato gli spazi nel modo giusto. Questa sconfitta ci deve insegnare che a questo livello non c’è nulla di scontato e che dopo questa sconfitta si deve resettare, anche perché nella classifica avulsa sicuramente arriveremo terzi nel peggiore delle ipotesi e quindi siamo al secondo turno. Con Ferrara ci giochiamo il primo posto, siamo fra le migliori 12 in Italia, con un progetto fatto di ragazzi del posto e quindi dobbiamo andare avanti senza paura”.
Marco Pinelli: “Sottolineo anche io che siamo fra le prime dodici in Italia, con orgoglio possiamo affermare che questo programma sportivo è al top in Italia e siamo soddisfatti. Questo tipo di esperienza è importante per i ragazzi, di alto livello e li allena ad essere giocatori e a percepire le sensazioni che avranno quando mi auguro qualcuno di loro potrà giocare ad alto livello. Convivere con le emozioni è una cosa che è di grande importanza e il nostro ruolo è quello di accompagnare i ragazzi in questo percorso di crescita. Ci godiamo il passaggio del turno e facciamo gli auguri a coach Martelloni visto che è il suo compleanno e ci alleneremo per alleggerire la rabbia della sconfitta ma con Ferrara possiamo ancora migliorare il nostro posizionamento in classifica, dunque avanti Pratruska”

Edizioni locali: Prato

CONSIGLIATI

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia